L’Italia e il solito problema degli stadi. Un annoso problema che ancora è ben lontano dall’essere risolto e che probabilmente ci impiegherá decenni prima di essere definitivamente risolto.

La stagione per qualche club è già finita, per altri (impegnati nel fine campionato in Serie A e nei play off e play out di Serie B e C), invece é ancora in corso. Nel caso dei primi, si sta iniziando a programmare per gradi la prossima stagione. Non solo dal punto di vista del calciomercato ma anche e soprattutto sul piano burocratico ed organizzativo (ritiri, iscrizioni, ecc.).

Ed è proprio di queste ore la notizia che vede, ancora una volta, un club dover (probabilmente) rinunciare al suo stadio per un lungo periodo.

Lavori allo stadio: possibili gare altrove

La notizia arriva da Mantova. Come si apprende dal giornale La Voce di Mantova, entro il 4 giugno la società virgiliana dovrà depositare l’iscrizione al campionato indicando anche un impianto di gioco da sfruttare in caso di non riuscita dei lavori allo stadio mantovano. Come seconda ipotesi, si opterà per il Dino Manuzzi di Cesena. Nessun accordo ancora tra il Cesena e i Virgiliani ma solo un accordo a voce tra i due presidenti.

Iniziano i lavori allo stadio: qualche gara fuori casa nel prossimo campionato? La novità ultima modifica: 2024-05-14T19:05:23+02:00 da Redazione

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x