Questa è la storia di una giovane coppia di italiani che vivono a Eindhoven e hanno trovato la propria realizzazione.
Barbara ha 29 anni, è nata in un grazioso paesino di nome Amaroni, in provincia di Catanzaro, ma fondamentalmente è cittadina del mondo. All’età di 18 anni è volata a Londra, per un’esperienza di lavoro estiva, e quasi non voleva più tornare. È andata all’Università a Milano e poi a Padova, per concludere l’ultimo anno a Grenoble, nelle Alpi francesi. Non soddisfatta, rincorrendo il suo sogno di diventare insegnante, si è trasferita un anno ad Algeri, in una scuola italiana.

italiani che vivono a Eindhoven

Una scelta radicale

Al suo rientro ha sposato Ertil, conosciuto a Milano, che l’aveva aspettata con pazienza per tutto il tempo, e ha iniziato a insegnare a Padova e a Vicenza. Dopo circa 2 anni, nel Settembre 2016, hanno lasciato tutto: l’appartamento in affitto e i rispettivi lavori. Hanno venduto i mobili, preparato la valigia e con un biglietto di sola andata per Amsterdam hanno salutato l’Italia, alla ricerca di nuove opportunità lavorative e di vita. Questo è un altro aspetto degli italiani all’estero: una decisione maturata, sì, ma quasi obbligata dai ritmi lavorativi deliranti che caratterizzano il nostro Paese, con poche aspettative di crescita a cui si aggiungono le scarse soddisfazioni e certezze economiche.

In Olanda le cose sembrano diverse. Dopo le prime settimane passate in un ostello, inviando curricula e prendendo confidenza con la nuova città, Ertil, che in Italia lavorava come informatico, è assunto a tempo indeterminato per curare il sito di una grossa azienda immobiliare con sede a Eindhoven. Barbara inizia a frequentare un corso di olandese e a lavorare in un ristorante italiano. Presto però deve smettere perché scopre di essere incinta di Ilirian, nato lo scorso agosto.

italiani che vivono a Eindhoven

Italiani che vivono ad Eindhoven

Oggi vivono tutti a Eindhoven, città sicuramente più tranquilla di Amsterdam, dove hanno comprato casa. Barbara è una vera fonte di risorse. Lavora come docente di lingue in una scuola democratica (DOE), dove organizza laboratori creativi (nella foto qui sotto i ragazzi stanno preparando al pizza). In più, due volte alla settimana, insegna italiano ai bambini bilingue di un’associazione di famiglie ad Amsterdam.

italiani che vivono ad Eindhoven

Un sogno tutto italiano

Lo fa più che altro per esperienza, il suo sogno? Fondare un’associazione simile a Eindhoven, per dare un punto di riferimento a tutti gli italiani che vivono a Eindhoven. Per colmare la nostalgia di quell’italianità che ci lega e che sentiamo il bisogno di ricreare in ogni angolo del mondo. Forse è questo il vero segreto del nostro grande spirito di adattamento.

E, chi lo sa, magari fra qualche anno potrebbero decidere di tornare in Italia!

 

Giulia De Conto

Autore: Giulia De Conto

Laurea in Filologia Moderna all’Università di Padova, insegnante e interprete per eventi sportivi, vivo tra il Veneto e le Marche. Sono una viaggiatrice inarrestabile del mondo e della vita, dei quali amo raccogliere ogni singolo aspetto con la penna e la fotografia. A cosa non so resistere? Al cioccolato e a scatenarmi sulle note di una bella canzone! @giuliaofcount

Summary
Italiani che vivono a Eindhoven: Barbara, Ertil e il loro bambino
Article Name
Italiani che vivono a Eindhoven: Barbara, Ertil e il loro bambino
Description
Ma quanti sono gli italiani che vivono a Eindhoven? vi raccontiamo la storia di una giovane coppia di italiani che a Eindhoven ha trovato la propria realizzazione. Hanno messo su famiglia e trovato un lavoro che li appaga.
Author
Publisher Name
italiani.it
Publisher Logo
Italiani che vivono a Eindhoven: Barbara, Ertil e il loro bambino ultima modifica: 2018-03-15T09:30:25+00:00 da Giulia De Conto

Commenti