notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Un regalo di Natale, per gli italiani e per tutto il mondo. Il Teatro La Fenice di Venezia dedica un particolare appuntamento di Natale ai bambini ma anche agli adulti, a tutte le famiglie e alle comunità. Straordinaria idea di mettere in scena un’edizione natalizia della fiaba in musica Pierino e il Lupo di Sergej Prokof’ev (1891-1953) che verrà trasmessa gratuitamente in streaming dal Teatro veneziano il 25 dicembre. Allo spettacolo si potrà assistere sul sito e sul canale YouTube della Fenice venerdì, giorno di Natale, alle 16. Resterà poi disponibile sul canale YouTube del Teatro per tutto il 2021. Uno spettacolo molto speciale per una giornata altrettanto speciale che è stato realizzato (sostenuto da Generali grazie al programma Valore Cultura) con l’Orchestra del Teatro veneziano, la direzione musicale del maestro Alvise Casellati e la voce recitante dell’attrice pluripremiata Sonia Bergamasco.

Orchestra Fenice

Le illustrazioni sono di Chiara Tronchin, le animazioni di Heads Collective. L’iniziativa è stata voluta dalla Fenice per essere comunque presente in questo frangente così difficile. Vicina al pubblico anche se in questo momento le porte dei teatri sono chiuse. Chiuse agli spettatori ma non alla musica che il giorno di Natale si diffonderà comunque e sarà a disposizione di chiunque voglia assistere, in diretta o in differita, a questo appuntamento. L’arte e la cultura devono essere accessibili ad un pubblico sempre più ampio, questa la convinzione dei dirigenti del Teatro e di tutte le sue maestranze. Quale modo e scelta migliore, per questo periodo natalizio, se non quello di proporre la poesia di Pierino e il lupo nella raffinata cornice del teatro veneziano.

Sonia Bergamasco alla Fenice

Pierino e il lupo, una fiaba in musica pensata per i bambini adatta anche agli adulti

La storia di questo spettacolo. La prima risale al 1936. Andò in scena il 2 maggio di quell’anno al Teatro per l’Infanzia di Mosca, il Nezlobin. A dirigere la Filamornica cittadina c’era lo stesso compositore Sergej Prokof’ev. Il lavoro gli era stato commissionato dalla direttrice del teatro Natalia Saz, regista e pedagoga di vaglia molto apprezzata anche all’estero. La Saz chiese al musicista russo di realizzare un lavoro sinfonico la cui architettura formale fosse collegata alla narrazione di una favola.

La storia di Pierino, che con l’aiuto dei suoi amici animali riesce a catturare un ferocissimo lupo, sembrò ad entrambi ottimo spunto per trovare buone associazioni con gli strumenti musicali. Pierino e il lupo è infatti non solo una favola in musica che insegna una morale ai bambini ma anche una composizione che aiuta, sia i bambini che gli adulti, a comprendere e a conoscere gli strumenti di un’orchestra. Una specie di manuale, da studiare per avvicinarsi a conoscere alla musica classica.

Pierino e il lupo a Natale alla Fenice

Prokof’ev pensò di scrivere egli stesso, in prosa, un testo narrativo molto asciutto ed emozionante. Nella premessa erano indicati i profili melodici da attribuire ai singoli personaggi. Ecco allora il flauto che interpreta l’uccellino, l’oboe che fa la “voce” dell’anatra. Non può che essere che il clarinetto ad interpretare il gatto, mentre la voce del nonno si abbina perfettamente al suono del fagotto. Arriva il lupo, interpretato ovviamente dai corni. E lo sparo dei fucili dei cacciatori non può che essere che il suono dei timpani. Agli archi il compito di dare la voce a Pierino. I temi musicali di ogni personaggio si incontrano nel racconto. Alla fine Pierino sconfigge il lupo, lo cattura e lo porta in gabbia accompagnato da un trionfale corteo conclusivo. Una favola musicale emozionante, uno spettacolo perfetto per il pomeriggio del giorno di Natale. Un modo per fa vivere a tutti la magia del teatro, anche se da lontano.

Dalla Fenice di Venezia gli auguri di Natale con la favola di Pierino e il lupo ultima modifica: 2020-12-24T09:00:00+01:00 da Cristina Campolonghi

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x