notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Un’altra eccellenza di origini italiane impegnata nella lotta al Covid negli Stati Uniti. Dopo Anthony Fauci, nel team di esperti di Trump contro la pandemia, nei giorni scorsi è stata ufficializzata la nuova task force americana. A nominarla il presidente eletto degli Stati Uniti Joe Biden. E tra i tanti nomi eccellenti da lui scelti c’è anche quello di Luciana Borio. Un nome tutto italiano, perché lei è di origini italiane, siciliane per la precisione. E così che il nostro Paese torna ad occupare un ruolo di primo piano contro la pandemia.

primo piano di Luciana Borio
The U.S. Food and Drug Administration, Public domain, via Wikimedia Commons

Biden, che tra l’altro è sposato con una donna di origini italiane, possiamo dire, sembra davvero molto legato all’Italia. Chissà. Intanto è comunque un importante segnale per il nostro Paese. Tante eccellenze di origini italiane si impongono a livello internazionale. Ma vediamo di conoscere meglio Luciana Borio.

Una carriera in ascesa nel mondo della medicina, ecco chi è Luciana Borio

Esperta di biodifesa, Luciana Borio è brasiliana, nata a Rio, ma ha origini italiane. Si fa chiamare Lu. La sua è una famiglia emigrata dalla Sicilia. Ha cominciato a lavorare nella pubblica amministrazione alla Fda, arrivando al posto di chief scientist. Impegnata nell’agenzia Usa del farmaco nella lotta alla Sars, Ebola e Zika. Inoltre dal 2017 al 2019 era nell’unità per la risposta medica e biologica del National Security Council. Ruolo che ha poi lasciato, dopo le critiche di Trump.

Luciana Borio tra i medici della task force di Biden
Il gruppo di lavoro americano studierà soluzioni per combattere la pandemia

Luciana Borio, la scienziata impegnata contro la pandemia

Lo scorso anno ha lasciato il Consiglio per la Sicurezza Nazionale, quindi. Da scienziata ed esperta di settore è stata impegnata per anni nella prevenzione delle epidemie. Laureata in medicina alla George Washington University ed esperta di malattie infettive. Luciana Borio è anche medico negli ospedali della Johns Hopkins University.Agiamo adesso per prevenire un’epidemia americana” aveva detto al Wall Street Journal prima della pandemia. Quasi un presagio il suo. A marzo aveva ribadito “possiamo ancora evitare di finire come l’Italia”.

La strategia di Biden e del nuovo governo contro il Covid

Un impegno chiaro quello del nuovo presidente. A pochi giorni dall’elezione ha annunciato la creazione di questo team. “Indossare la mascherina non è un fatto politico, ma un buon sistema per cominciare a riunificare il Paese – aveva detto Biden presentando il team -. Non importa per chi abbiate votato; non importa quale sia il vostro partito o il vostro punto di vista.

La scienziata Luciana Borio si occuperà della ricerca sul Covid
Non si ferma l’impegno della ricerca in questi mesi

Noi potremmo salvare decine di migliaia di vite se ciascuno di noi indosserà la mascherina per alcuni mesi. Salveremmo non vite dei democratici o dei repubblicani. Ma vite americane”. E siamo sicuri che Luciana Borio avrà un ruolo determinante nelle strategie che il team adotterà nei prossimi mesi. In attesa di un vaccino e di cure adeguate e certe per lottare contro la pandemia.

Una scienziata di origini italiane, Luciana Borio, nella task force Covid ultima modifica: 2020-11-21T09:00:00+01:00 da Federica Puglisi

Commenti