notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Un brano scritto in pieno lockdown per un grande artista come lui non poteva mancare. E così tra le tipiche sonorità dure del suo solito rock Mick Jagger ha regalato un nuovo inedito ai suoi numerosissimi fan. Un brano “siciliano” come è stato ribattezzato. Perché il leader dei Rolling Stoine ha deciso, lo scorso anno, di trascorrere i lunghi mesi di pandemia in Sicilia, ospite di alcuni amici in una tenuta di Noto. Una terra che a quanto pare la rockstar ama e che quando è possibile prova a visitare. Cercando di passare inosservato. Anche se sono state diffuse spesso sui social le immagini di questo speciale ospite. Il brando di Jagger dal titolo “Eazy Sleazy” è un dissacrante resoconto di questo lungo lockdown. Alla sua maniera, con ton i duri ma convincenti, come il video pubblicato sui social.

Mick Jagger in un primo piano
Il leader dei Rolling Stone si trova in Sicilia dallo scorso anno

Mick Jagger e la riflessione sulla pandemia

Il brano pubblicato sui canali social di Mick Jagger, ha avuto subito un grande successo. Scritto in collaborazione con Dave Grohl dei Foo Fighters alla batteria, chitarra e basso e prodotto da Matt Clifford. “Eazy Sleazy”, ha un messaggio satirico. Il cantante medita a suo modo, con molto sarcasmo, su questo periodo che stiamo tutti vivendo. Una vita cambiata per tutti e caratterizzata da “zoom calls”, “poncey books”, “fake applause”, “too much TV”. E ancora “tour annullati”,  grafici sui contagi da controllare, non avere più nulla di nuovo da indossare, mascherine, stupidi balli su TikTok.

Ed è stato lui stesso, presentando il brano, a spiegarne il significato. “E’ una canzone che ho scritto per uscire dall’isolamento – ha chiarito Mick Jagger -, con quell’ottimismo di cui c’è bisogno. Ringrazio Dave Grohl per aver suonato batteria, basso e chitarra, è stato molto divertente lavorare con lui. Spero che vi piaccia Eazy Sleazy”. E Grohl ringraziando Sir Mick per questa collaborazione considera “Eazy Sleazy” “la canzone dell’estate”.

Mick Jagger durante un concerto
La rockstar durante un concerto

Il lungo anno di Jagger in Sicilia

Il leader dei Rolling Stone si sarebbe trasferito in Sicilia la scorsa estate, insieme alla moglie Melanie Hamrick e al figlio piccolo. Paparazzato da chi ha avuto la casuale fortuna di incontrarlo nei borghi marinari di Brucoli e Marzamemi, in provincia di Siracusa. A Natale poi aveva fatto il giro del web la foto con un tipico maglione natalizio scattata tra i cactus, a quanto pare ospite di una tenuta dei marchesi di San Giuliano. Ma sembra che Noto sia la sua meta preferita, ospite di alcuni amici in una tenuta di Castelluccio. Ma tra le visite speciali da turista indisturbato, Mick Jagger avvistato ad Agrigento tra la cattedrale e i templi. E ancora di recente a Palermo dove insieme al presidente dell’Assemblea regionale ha visitato Palazzo dei Normanni e la Cappella Palatina. Jagger ama l’Italia. Avvistato altre volte in visita nella nostra penisola.

Mick Jagger in Sicilia
Lo scatto con il maglione natalizio scattata in Sicilia

E così sono molti i siciliani fan dei Rolling Stone che hanno sperato di incrociarlo. Ma resta riservato il luogo dove il cantante si trova con la sua famiglia. Dallo stesso video che a quanto pare è stato girato a Noto si vede ben poco. Dave Grohl era invece collegato dagli Stati Uniti. Quasi a ironizzare su una modalità di lavoro a distanza tanto nota a tutti in questo ultimo anno.

Che sia stata la Sicilia fonte di ispirazione, o semplicemente la pandemia conta poco. Il rock di Mick Jagger è unico e lo dimostra questo nuovo inedito che in pochi giorni ha conquistato le classifiche.

Le foto sono tratte da Facebook

Mick Jagger, il nuovo inedito della rockstar “targato” Sicilia ultima modifica: 2021-04-18T10:13:00+02:00 da Federica Puglisi

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x