Ci lascia Monica Vitti, grandissima attrice del cinema italiano scomparsa quest’oggi a Roma all’età di 90 anni. L’attrice da molto tempo ormai non lavorava più per una malattia che l’aveva costretta ad abbandonare le scene. L’annuncio della morte dato con un tweet da Walter Veltroni che ha comunicato quanto riferito dal compagno storico dell’attrice romana, Roberto Russo.

Roberto Russo, il suo compagno di tutti questi anni, mi chiede di comunicare che Monica Vitti non c’è più. Lo faccio con dolore, affetto, rimpianto”

Maria Luisa Ceciarelli, in arte Monica Vitti

Nata a Roma il 3 novembre 1931 Maria Luisa Ceciarelli, in arte Monica Vitti, trascorre l’infanzia a Messina. Poi ritorna con la famiglia a Roma dove frequenta i corsi del Pittman’s College e poi l’Accademia d’arte drammatica, diplomandosi nel 1953. Nello stesso anno debutta in teatro. Consegnata alla storia del cinema come musa dei drammi borghesi di Michelangelo Antonioni, Monica Vitti, ha rappresentato nei primi anni Sessanta la risposta italiana alle bellezze della Nouvelle Vague francese. Dopo l’eroina incapace di comunicare dei film di Antonioni, rotto il sodalizio con il regista ferrarese a cui fu legata anche sentimentalmente, la Vitti ha ritrovato l’originaria verve comica grazie a una lunga serie di brillanti commedie.

monica vitti
Monica Vitti ( Foto Biografie online)

Film divenuti dei veri e propri cult che sono entrati nell’immaginario collettivo. Premiata più volte nel corso della sua carriera, ha ricevuto sei David di Donatello, tre Nastri d’argento, un Orso d’argento nel 1984 al Festival di Berlino per “Flirt” (1983) di Roberto Russo, e un Leone d’oro alla carriera nel 1995 alla Mostra internazionale del cinema di Venezia. L’ultima edizione della Festa di Roma l’ha omaggiata in occasione della presentazione del doc ‘Vitti d’arte, Vitti d’amore’ di Fabrizio Corallo. Il documentario andato in onda su Rai3 ripercorre la vita e la carriera dell’attrice romana attraverso materiali d’archivio e con le voci di personaggi come Carlo Verdone, Paola Cortellesi, Enrico Lucherini.

(In copertina Monica Vitti – foto Wikimedia Commons – autore Elena Torre)

Ci lascia Monica Vitti, indimenticabile interprete del cinema italiano ultima modifica: 2022-02-02T12:51:00+01:00 da Redazione

Commenti

Subscribe
Notificami
3 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x