notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

ll Museo del Costume Raffaele Piraino di Palermo, una ricca esposizione di abiti d’epoca e cimeli d’altri tempi. Lo spazio, che è privato, custodisce migliaia di oggetti che mantengono viva la memoria del passato. Dagli abiti eleganti per le dame e i cavalieri, alle uniformi militari e ai paramenti ecclesiastici. E tanto altro ancora. Una full immersion in quella che era la moda dei secoli passati con i suoi pizzi, le sue trine, i suoi accessori riccamente rifiniti.

storia della moda

Auliche forme, la collezione Piraino in mostra

Sono circa 5mila gli abiti d’epoca che all’interno del museo fanno parte della collezione di Raffaele Piraino, pittore e docente di Storia del costume. Non solo abiti, naturalmente ma anche capi di biancheria intima e gli immancabili accessori. Un mondo antico che mette in vetrina l’abbigliamento elegante che usava qualche secolo fa. Tuttavia non mancano degli indumenti che ricordano il modo di vestire popolare. Gli abiti della collezione, risalgono ad un periodo che oscilla tra il Settecento e il Novecento. I capi, provenienti dai bauli e dagli armadi delle antiche famiglie siciliane sono lo specchio della moda di tre secoli con tutte le contaminazioni sartoriali dettate dalle tendenze parigine e di altri famose capitali europee dell’epoca. La preziosa collezione è visitabile all’interno della mostra “Auliche forme“, in occasione del festival Le Vie dei Tesori, in programma fino al 31 ottobre prossimo. 

Museo del Costume di Palermo - abiti d'epoca

Il Museo del Costume, meta di esperti e studiosi

Gli abiti e gli accessori d’epoca, che oggi potremmo definire vintage, attraggono da sempre l’interesse di appassionati di storia della moda. Così come sono affascinati da questo mondo antico anche gli studenti che si vogliono cimentare nel moderno universo del fashion style. Ciò a conferma che un abito non è semplicemente un vestito ma un oggetto su cui ‘imbastire’ diversi filoni di studio e di pensiero. Dalla storia all’antropologia, dall’aspetto socio-culturale a quello estetico, passando anche per il senso etico della società di un tempo. Usi e costumi riscoperti e valorizzati perchè siano tramandati ai posteri, proprio grazie a delle creazioni che oggi acquistano un gran valore valoriale ed emozionale.

Foto pagina Facebook Fondazione del Museo del Costume Raffaele Piraino

Museo del Costume di Palermo: in mostra migliaia di abiti e cimeli d’altri tempi ultima modifica: 2021-10-25T09:00:00+02:00 da Maria Scaramuzzino

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x