notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

La città di Ravenna aderisce alla Notte Rosa 2018 insieme ad altre località della riviera Adriatica dell’Emilia Romagna e delle alte Marche. Desideri un weekend alternativo, con gli amici o la famiglia, fatto di colori, musica e gusto? Ecco la città giusta da raggiungere dal 5 all’8 luglio!

La Città dei Mosaici

Ravenna è anche conosciuta come la Città dei Mosaici per la quantità di opere di età paleocristiana che decorano i monumenti principali, come la Basilica di San Vitale e la Basilica di Sant’Apollinare Nuovo, patrono della città. Fu Capitale dell’Impero Romano d’Occidente, misteriosa e splendida, proprio come il popolo dei Bizantini. Le decorazioni a tasselli di vari colori sono suggestive testimonianze storico-religiose della Chiesa Ortodossa e Cristiana. Dal 1996 i mosaici di Ravenna fanno parte del Patrimonio dell’Unesco per “l’importanza straordinaria in ragione della suprema maestria artistica dell’arte del mosaico”. Proprio in questo periodo, tutti i martedì e i venerdì dal 3 luglio al 31 agosto, è possibile partecipare all’iniziativa Mosaico di Notte, che prevede visite guidate su prenotazione per ammirare i mosaici dalle ore 21 alle ore 23.

Mosaici Ravenna
Il Battesimo di Gesù, Battistero Neoniano di Ravenna

Storia della Notte Rosa

La Notte Rosa è un evento in auge dall’estate 2006, creato su imitazione delle notti bianche delle altre città italiane. Fu fortemente voluto da Andrea Gnassi, politico italiano e sindaco di Rimini dal 2011. Si tratta di un vero e proprio Capodanno estivo che si celebra il primo weekend di luglio e anima le coste della Riviera Romagnola. Quest’anno la Notte Rosa giunge con successo alla sua tredicesima edizione: l’evento si terrà il 5,6,7 e 8 Luglio e coinvolgerà le maggiori spiagge dell’Adriatico da Comacchio a Pesaro. Anche le città di Ferrara, Ravenna, Forlì, Cesena e San Marino si tingeranno di rosa, ognuna con un suo programma di musica e di spettacolo.

Notte Rosa

Il programma della Notte Rosa a Ravenna

Il programma della Notte Rosa di Ravenna inizierà giovedì 5 luglio con la serata “Ceniamo il Mondo” presso i Giardini di Speyer. Si continuerà il venerdì con l’ aperi-shopping e la musica: il concerto blues di Raffaele Ghinassi & co e l’esibizione dell’Orchestra Sinfonica Nazionale Rai. Da non perdere sono anche gli spettacoli acrobatici di danza artistica, danza aerea e cheerleading nelle principali piazze cittadine, mentre per gli amanti della fotografia e dei documentari, in Via Cattaneo è visitabile l’esposizione di Carlo Cimatti sulla città di Ravenna con la proiezione di un DocuFilm. Infine, l’animazione continua nelle spiagge di Marina di Ravenna, di Marina Romea e di Lido Adriano.

La notte rosa per bambini

Anche i bambini potranno partecipare alle Notte Rosa di Ravenna, che quest’anno ha come tema predominante il mondo del circo. Da venerdì 6 luglio a domenica 8 luglio i più piccoli potranno divertirsi con i laboratori creativi di sartoria emotiva, di biscotti, gelateria e apicoltura. Inoltre, potranno provare l’esperienza del circo, diventando equilibristi, acrobati e giocolieri, oppure ascoltare i racconti dei grandi protagonisti delle letture circensi. Infine, perché non approfittare della tariffa speciale di Mirabilandia, che nelle giornate della Notte Rosa incentiva l’ingresso dopo le ore 17 a 9,90 euro? Ovviamente solo per i visitatori che indossano almeno un capo di colore rosa!

Danza aerea

Perché scegliere la Notte Rosa di Ravenna? Per riscoprire il divertimento e l’allegria del Capodanno estivo nella città dei mosaici patrimonio dell’Unesco, per assaporare le musiche e i colori del caldo luglio della Costa Adriatica in una delle mete italiane più ricche di storia, cultura e tradizioni. E poi, si sa, in Emilia Romagna si mangia bene!

La Notte Rosa di Ravenna ultima modifica: 2018-07-06T09:00:06+02:00 da Giulia De Conto

Commenti