notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Nuoto azzurro nella storia con un argento che ci fa fare un bel balzo in avanti nel medagliere. Siamo secondi solo agli USA, e andiamo avanti a spron battuto nella terza giornata di gare alle Olimpiadi. Tokyo 2020 ci sta riservando delle belle sorprese. L’Italia “naviga” tra il quinto e il sesto posto nel medagliere, anche grazie anche al 21enne Nicolò Martinenghi.

Nuoto azzurro nella storia

L’azzurro porta a casa il bronzo nei 100 rana, Diana Bacosi argento nello skeet del tiro a volo e Daniele Garozzo argento nel fioretto. Tuttavia oggi è senza dubbio il nuoto azzurro ad essere protagonista entrando nella storia, con un argento nella staffetta. Dopo il record italiano sui 100 metri dorso, è stato il vicentino Ceccon che ha conquistato il pass per la semifinale. Ha strappato a suon di centesimo di secondo, il secondo posto nei 4×100 stile libero; assieme ad Alessandro Miressi, Lorenzo Zazzeri e Manuel Frigo.

nuoto azzurro nella storia - vittoria bronzo

Medaglie pesantissime, come ha spiegato il presidente del Coni, Malagò. L’argento della 4×100 stile libero è leggendario, per gli avversari battuti. I ragazzi sono stati tutti e cinque eccellenti. Anche Santo Condorelli è stato mirabile, dato il suo contributo in batteria. La lucidità con cui sono rimasti sempre concentrati è impressionante. Complimenti a tutti i ragazzi e anche alla Federazione Italiana Nuoto. 

Fonte fotografie: pagina Facebook Federazione Italiana Nuoto

Nuoto azzurro nella storia. Argento nella staffetta ed è gloria! ultima modifica: 2021-07-26T16:23:26+02:00 da Redazione

Commenti

Subscribe
Notificami
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x