notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa
occhi - foto in bianco e nero di Alessio

Sono Alessio.

Ho trent’anni e da undici, da quando ne ho diciannove, sono felicemente fidanzato.

Io e la mia ragazza non corriamo. Per sposarci aspettiamo il momento giusto.

Questo strano periodo non ha cambiato molte cose nella mia vita. Continuo a coltivare la mia passione per la musica.

Nel suo brutto, questo è anche un momento buono. Buono appunto per coltivare le passioni, potendo stare a casa tutto il tempo. Solo che io non posso.

Lavoro in un supermercato.

Una delle stranezze di questo tempo è che ieri ero un impiegato semplice, niente di che, e oggi invece dicono che sono una risorsa indispensabile. Che offro un servizio di necessità alla mia comunità. Anche a rischio del mio stesso bene.

Oggi o ieri, per me non cambia, continuo a rispettare i turni. Quelli di sempre. Con molta più attenzione però. Portiamo mascherina e guanti. E soprattutto manteniamo le distanze. Tra di noi, e coi clienti. È tutto molto surreale. Questo momento che nessuno si aspettava.

La preoccupazione la leggo tutti i giorni negli occhi dei clienti. Siamo questo oggi. Occhi, ci avete fatto caso? Siamo solo occhi sopra pezze di stoffa. Occhi attenti, vigili, straniti, confusi. Stanchi.

Circondato da questi occhi io continuo. Lavoro. E nel mio piccolo sono orgoglioso.

Di essere, come dicono, una risorsa per il bene comune. Anche a scapito del mio.

E vorrei continuasse, questo strano nuovo rispetto nei miei confronti che a volte mi pare di leggere negli occhi stanchi delle persone. E poi penso alle famiglie svantaggiante. A chi non riceverà il bonus di seicento euro. A chi non ce la fa più. E a chi non ce la fa e basta. L’orgoglio allora si appanna un po’, e voglio che tutto finisca, subito.

E immagino la passeggiata che farò sul lungomare a Catanzaro lido. Appena tutto finirà. Abbraccerò la mia ragazza, e poi abbraccerò i miei. Come sempre. E forse molto meglio di sempre.

“Oggi siamo occhi, ci avete fatto caso?” Alessio ultima modifica: 2020-04-25T17:00:00+02:00 da Redazione

Commenti