notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Sono 7370 i km che separano l’Italia dalle Maldive ma c’è un posto in Puglia che azzera le distanze ed è in grado di stupirvi per la bellezza da tipico paradiso tropicale. Mare cristallino, sabbia finissima, paesaggio affascinante e relax totale, tutto questo nel Sud Italia. Proprio per questo il tratto di costa viene chiamato “Maldive del Salento“.

Maldive del Salento, un luogo paradisiaco

Nel sud della Puglia, nel territorio della provincia di Lecce, è possibile ammirare le Maldive del Salento (o “zona Maldive”. In questo tratto di costa le spiagge ricordano proprio quelle meravigliose che è possibile ammirare negli atolli dell’Oceano Indiano. Una particolarità in un ambiente dunale e retrodunale di eccezionale pregio. La sabbia finissima tra Torre Pali e Torre Vado copre un tratto di circa sette chilometri con un punto cruciale a Pescoluse, centro abitato considerato il cuore della “zona Maldive”.

Dal 2009 il mare di Pescoluse è insignito della prestigiosa Bandiera Blu della Fee, Foundation for Environmental Education. Bandiera Blu significa qualità delle acque ma anche depurazione, gestione dei rifiuti, servizi e sicurezza sulle spiagge, traffico delle auto organizzato. Il mare trasparente, declinato in mille sfumature tra il verde, il turchese e il blu, è uno spettacolo imperdibile. Voltando lo sguardo al territorio è possibile ritrovare una vegetazione tipica da zona umida, nella quale spicca il raro Giunco. Anche per questo da anni è diventata una località turistica apprezzatissima soprattutto nel caldo periodo estivo.

pescoluse maldive del salento 2
Brunokito, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Cosa c’è da vedere

Per la precisione quando si parla di “Maldive del Salento” si intende anche uno storico stabilimento balneare nato nel 2000 e che si trova proprio a Nord di Pescoluse. In realtà l’intero tratto di costa merita di essere vissuto e rientra nel concetto di “Zona Maldive”. Lido Marini, Torre Pali, Posto Vecchio di Salve, la vicina Torre Vado o la marina di San Gregorio sono piccole perle da scoprire e da ammirare per la bellezza abbacinante.

In particolare a Torre Pali c’è l’Isola della Fanciulla, mentre Torre Vado spicca per il suo caratteristico porticciolo da visitare dopo una giornata in spiaggia. Pescoluse fa parte del comune di Salve e rappresenta un punto di riferimento importante da cui partire per visitare l’intera zona. Lungo la costa è possibile vedere i rari gigli di mare, tipici dell’area mediterranea, come anche la bianca santolina, un arbusto rustico e molto aromatico, che popola le spiagge dei nostri mari. Maldive del Salento sì, ma senza dimenticare la meravigliosa bellezza della macchia mediterranea.

Inoltre per chi vuole fare un lungo viaggio in Puglia, la distanza della zona Maldive da Gallipoli è di 40 Km per 40 minuti. Otranto dista 55 Km, Lecce si trova a 77 Km, l’aeroporto di Brindisi a 124 Km, Santa Maria di Leuca si raggiunge in 15 o 20 minuti.

Fonte fotografia in evidenza: Brunokito, CC BY-SA 4.0 , via Wikimedia Commons

La bellezza tropicale di Pescoluse, le Maldive nel Salento ultima modifica: 2021-08-14T12:30:00+02:00 da Claudio Cafarelli

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x