notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Chiudete gli occhi per un istante, adesso immaginate un luogo luminoso, caldo ed accogliente. Pensate al colore del cielo e del mare, aggiungete un tocco di magia, il rumore leggero delle onde che accarezzano la battigia ed il soffio del vento. Aprite gli occhi e guardatevi intorno siete sulla meravigliosa spiaggia di Porto Pino, nel profondo sud della Sardegna, a soli 90 minuti di distanza da Cagliari.

Porto Pino - Spiaggia Is Arenas Biancas
La magnifiica spiaggia di Porto Pino, la Spiaggia delle Dune o Is Arenas Bianca

Nota come la “Spiaggia delle Dune”, in sardo “Is Arenas Biancas”, questa meravigliosa baia presenta delle peculiarità quasi uniche nel loro genere. Oltre alle già citate dune di sabbia bianca, la trasparenza dell’acqua e la forma della baia conferiscono un carattere ed una bellezza mozzafiato ad una delle spiagge più apprezzate dell’intero panorama Sardo.
Porto Pino, che conta appena 57 anime, è una frazione del comune di Sant’Anna Arresi in Provincia di Sud Sardegna. Le dune, che si estendono per quasi 4 chilometri sono comprese tra il territorio di Teulada e Sant’Anna arresi.

Nei dintorni di Porto Pino

Se sei un appassionato di escursionismo, negli immediati dintorni della frazione puoi trovare attrattive veramente mozzafiato.

Il Golfo di Palmas

Infatti, l’accesso alla spiaggia porta con sé altre peculiarità. Nonostante la principale attrattiva sia la baia, rientrano nel panorama anche lo Stagno di Porto Pino ed il più ben noto Golfo di Palmas.
La natura è stata generosa con questi luoghi, che possono vantare una bellezza paesaggistica fuori dal comune. I colori “esotici”, che nulla hanno da invidiare ai più blasonati cugini d’oltre oceano sono solo la punta dell’iceberg di una grande varietà di siti e tradizioni tutte da scoprire. I piccoli paesi circondati da un’area verde offrono, inoltre, numerose attrazioni turistiche e strutture ben organizzate. Infatti, che tu sia un appassionato di storia, d’arte o di buona cucina, non hai che da scegliere tra le decine di siti archeologici, naturalistici e sagre di paese.

Da Porto Pino alle Grotte di Is Zuddas

A due passi dal profumo degli arbusti di rosmarino delle dune di Porto Pino, potrai trovare la Necropoli di Montessu o le magiche Grotte di Is Zuddas. Ma se la tua passione è il buon cibo non hai che da festeggiare, le numerose sagre del Pesce che si celebrano in questi luoghi sapranno sicuramente soddisfare il tuo appetito.

Grotte di Is Zuddas
Le Grotte di Is Zuddas si trovano nei dintorni di Porto Pino

Le grotte “sorgono” a soli trenta minuti di distanza, nel vicino comune di Santadi, all’interno del monte Meana e sono circondate dalla macchia mediterranea. Questa bellezza naturale costudisce al suo interno un vero e proprio tesoro. Le Aragoniti aciculari, e le uniche nel loro genere Aragoniti eccentriche, sono i principali minerali che conferiscono a queste grotte un aspetto mistico e bellissimo. Sembrerà di assistere a delle cascate immortalate dal tempo. Queste grotte sono uniche nel loro genere, e risalgono ad oltre 1500 anni fa.

Necropoli di Montessu
La necropoli di Montessu vicino Porto Pino

Necropoli di Montessu

La forza “mistica” della Necropoli di Montessu ti farà innamorare. Il sito archeologico risale all’era pre-nuragica e si trova nel vicino comune di Villaperuccio. La terra dei Giganti e dei Nuraghi. Luogo antico, pieno di storia e bellezza. La Sardegna è un’isola affascinante che conserva al suo interno misteri mai svelati e meraviglie della natura.

Porto Pino: Sardegna, un sogno tutto da vivere ultima modifica: 2019-06-24T09:00:35+02:00 da Dalia Grasso

Commenti