Mattarella bis: il capo dello Stato uscente è nuovamente alla guida della nazione. Sergio Mattarella è il 13mo presidente della Repubblica italiana, eletto nell’ottava chiama di stasera con 759 voti. Un’elezione che arriva a conclusione di un’intera settimana dove in Parlamento le votazioni si sono susseguite ma senza esito. Giorni di scontri tra i partiti e di machiavelliche strategie rivelatesi inutili. Tatticismi da sofisti che non hanno messo d’accordo i 1009 grandi elettori. Solo stamattina è stata raggiunta un’intesa nel vertice di maggioranza sul Mattarella bis. Ciò, nonostante il capo dello Stato uscente avesse più volte ripetuto di non voler accettare un secondo mandato ma, di fatto, il panorama politico italiano non ha saputo esprimere un nome su cui tutte le forze convergessero. La rielezione di Mattarella è motivo di grande soddisfazione per gli italiani che amano tantissimo il presidente ‘mite’ come è definito ma che, al momento opportuno, ha mostrato carattere e decisione.

Mattarella bis: e gli italiani esultano!

Arbitro delle contese politiche, parlamentarista convinto, uomo della “ripartenza” post-pandemica, cattolico progressista, Mattarella è apprezzato e stimato dal popolo italiano per i suoi toni garbati e la sua autorevolezza. Nei sette anni del suo primo mandato, iniziato il 3 febbraio 2015, ha assistito al succedersi di cinque governi. Poi negli ultimi due anni è arrivato il Covid, la pandemia mondiale che ha sconvolto il mondo e anche l’Italia. In questa delicatissima fase, Mattarella si è confermato guida politica forte di un Paese stravolto dall’emergenza sanitaria e piegato in due dalla crisi economica. Nell’era del Coronavirus, il capo dello Stato ha scelto la strada del rigore e della scienza. Ha spiegato agli italiani perché si dovessero fare determinate scelte, certamente durissime ma necessarie. Oggi è ancora una volta alla guida del Paese e, se da un lato la politica è confusa, dall’altro il popolo invece non ha dubbi: Mattarella nuovamente presidente è la scelta più giusta che si potesse fare.

mattarella bis
Una delle sale del Quirinale dove Mattarella rientrerà nuovamente da presidente

Sergio Mattarella: giurista e politico

Politico, giurista, accademico, il13mo presidente della Repubblica italiana nasce il 23 luglio del 1941 a Palermo. Cresce in una famiglia dalla solida tradizione cristiana e democratica. Si laurea in giurisprudenza e diventa docente di Diritto parlamentare all’Università di Palermo. Dal 1987 al 1989 ricopre la carica di ministro per i rapporti con il Parlamento; dal 1989 al 1990 è ministro della Pubblica istruzione. Inoltre, ricopre i ruoli di vicepresidente del Consiglio (1998-1999), di ministro della Difesa (1999-2001) e infine di giudice costituzionale (2011-2015). Nel 2012, per un male incurabile, perde la moglie Marisa Chiazzese; ha tre figli: Bernardo Giorgio, Francesco e Laura. Quest’ultima nel primo settennato ha svolto il ruolo di first lady, accompagnando il papà presidente nei viaggi ufficiali in Italia e all’estero.

(Foto quirinale.it)

Quirinale: è Mattarella bis e gli italiani esultano! ultima modifica: 2022-01-29T20:22:07+01:00 da Maria Scaramuzzino

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x