notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Quando si potrà tornare nelle splendide spiagge italiane? È una domanda legittima, considerando il caldo che avanza nelle varie regioni, da Sud a Nord. Se lo chiedono i turisti, nostrani e stranieri, così come gli operatori del turismo.

Il Governo Draghi sta valutando con attenzione le decisioni in tal senso, considerando come un ritorno di massa al mare possa avere un impatto sull’evoluzione dei contagi da Covid. La campagna vaccinale però prosegue e a breve coinvolgerà anche gli over 40. Ciò vuol dire che le concessioni al pubblico aumenteranno di settimana in settimana, spiagge comprese. Ecco quando avrà inizio la stagione balneare nelle regioni italiane. Un programma dettagliato, ricco di date da segnare sul proprio calendario.

Riapertura delle spiagge

Vi sono regioni che hanno ben chiarito delle date e altre, invece, che sono attualmente al lavoro sul programma di riapertura delle spiagge. In Abruzzo via libera dall’1 giugno. In realtà molti stabilimenti sono ripartiti già dal 26 aprile, anche se unicamente per l’elioterapia. In quest’ultima data è stato concesso il “via libera” in Campania.

Riapertura delle spiagge - spiaggia di Tropea
spiaggia di Tropea

Basilicata e Calabria, invece, tornate gialle il 10 maggio, sono al lavoro per la riapertura nel corso della seconda metà del mese. Con largo anticipo, invece, si è mossa l’Emilia-Romagna, che ha aperto metà degli stabilimenti l’1 maggio. Entro il 15 si spera di riuscire a far ripartire l’intero settore. Stessa data, quest’ultima, per il Friuli-Venezia Giulia, anche se alcuni stabilimenti potrebbero rinviare fino all’avvio della stagione estiva.

In Lazio i singoli Comuni possono decidere il da farsi in merito ma, in generale, da inizio maggio è possibile riaprire le strutture. Lo stesso dicasi per la Liguria, almeno per il 30% delle aree. Il restante attenderà il 15 maggio, così come in Molise e in Puglia. Le Marche guardano invece al primo fine settimana di giugno (5-6).

In Sardegna si attende invece il ritorno in zona gialla, previsto per il 17 o il 22 maggio. Il 16 maggio, invece, si potrà tornare in spiaggia in Sicilia, con gli abbonamenti al via dall’11 giugno. Un processo graduale in Toscana, con stabilimenti già aperti, altri che lo faranno a metà maggio e tutti i restanti a fine mese. Lo stesso dicasi per il Veneto, che vedrà la maggior parte degli stabilimenti ripartire il 22 maggio.

Vaccino nelle spiagge: seconda dose ai turisti

Con l’avvicinarsi della stagione estiva ci si è chiesti in che modo si sarebbe provveduto a garantire la seconda dose del vaccino ai cittadini in vacanza o, anche, fuori regione per un breve periodo. In attesa del confronto con il Governo Draghi, le regioni spingono per consentire d’effettuare il richiamo nei luoghi di vacanza.

Spiaggia dell'Isola dei Conigli a LampedusaRiapertura delle spiagge -
Spiaggia dell’Isola dei Conigli a Lampedusa – Figiu opera propria –  CC BY-SA 3.0

Un modo per non inficiare il turismo e, al tempo stesso, dar seguito alla campagna vaccinale anche in estate. Il commissario Figliuolo aveva spiegato di star pensando a dei luoghi ad hoc per le vaccinazioni, guardando con interesse a centri montani o marittimi.

Un progetto che, dovesse prendere forma, richiederebbe però un sistema informativo di comunicazione tra Regioni. Il sindacato Balneari si è detto disposto a vaccinare il personale e gli imprenditori che aderiscono al Sib (sindacato balneari) sarebbero pronti a contribuire alla campagna nazionale.

Riapertura delle spiagge, il calendario delle regioni italiane ultima modifica: 2021-05-14T12:10:17+02:00 da Luca Incoronato

Commenti

Subscribe
Notificami
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x