notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Ristoranti, palestre e luoghi dello spettacolo come cinema e teatri: in via di elaborazione le condizioni per riaprire in sicurezza. La Conferenza delle Regioni ha approvato le linee guida per la riapertura di alcune attività “in condizioni di sicurezza e nel rispetto dei protocolli di prevenzione”. Lo rende noto Massimiliano Fedriga, presidente della conferenza delle Regioni, sottolineando che il governo potrà contare sulla “massima collaborazione da parte delle Regioni”.

ristoranti e palestre

Intanto, per quanto riguarda l’andamento della curva dei contagi, i dati diffusi dal ministero della Salute registrano 16.974 nuovi casi positivi nelle ultime 24 ore (ieri 16.168). Le vittime di oggi sono 380 ( ieri 469). I casi attualmente positivi sono complessivamente 510.023, 4.637 in meno rispetto a ieri. I dimessi guariti sono 21.220 (ieri 20.251). In isolamento domiciliare ci sono ancora 481.019 persone contagiate dal virus mentre i ricoverati in terapia intensiva sono 3.417. I tamponi effettuati nelle ultime 24 ore sono 319.633 ( ieri 334.766). Sale nuovamente il tasso di positività che oggi è al 5,3 per cento mentre ieri era del 4,8 per cento.

Ristoranti, palestre e luoghi dello spettacolo

Il documento delle Regioni riguarda ristorazione, palestre, piscine, strutture termali, cinema e spettacoli dal vivo. “Proposte elaborate dai dipartimenti di Prevenzione delle Regioni su cui chiederemo il parere del Cts che ci auguriamo arrivi il prima possibile”.

palestre ristoranti

Così Fedriga che aggiunge: “Vogliamo permettere al Paese di imboccare la strada giusta del ritorno alla normalità. Un ritorno progressivo e con la massima cautela per quanto riguarda il contenimento della diffusione del Covid”.” Le Regioni stanno inoltre valutando altre linee guida per le ulteriori attività produttive “soprattutto riguardo alla revisione e al riscontro dei diversi scenari di rischio”.

Le riaperture in zona rossa

Le misure per ristorazione, palestre e piscine e cinema e spettacoli dal vivo, possono essere applicate anche nelle zone rosse. E’ quanto prevede la bozza delle linee guida delle Regioni che sarà presentata al governo e alle autorità sanitarie. Le misure indicate per ristoranti e palestre, si legge, “possono consentire il mantenimento dell’attività anche in scenari epidemiologici ad alto rischio.

Ciò, purché associate a screening periodico del personale non vaccinato”. Per cinema e spettacoli dal vivo, le misure si mantengono in scenari a “basso medio e alto rischio”. A costo che siano integrate con tamponi all’ingresso, test negativi effettuati nelle ultime 48 ore e completamento della vaccinazione.

Ristoranti, palestre e luoghi di spettacolo: come e quando riaprire ultima modifica: 2021-04-15T18:52:50+02:00 da Redazione

Commenti

Subscribe
Notificami
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x