notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

In Umbria, incastonato come un gioiello nella valle, sorge un paese di appena 8500 abitanti, premiato con la bandiera arancione dal Touring Club Italia per essere entrato, di diritto, nella lista dei borghi più belli d’Italia, stiamo parlando di Spello.

Spello da vedere e da gustare

Non altrettanto famosa come la vicina Assisi, ma sicuramente altrettanto bella, Spello vi sorprenderà piacevolmente con una lista di tutto rispetto di luoghi da vedere assolutamente. Date le piccole dimensioni, il paese è percorribile interamente a piedi. Non servono grandi maratoneti per raggiungere i luoghi di maggior interesse, anzi, bastano pochi minuti di cammino per ritrovarsi letteralmente da una parte all’altra del paese.

entrata del borgo di Spello

La gente del luogo sembra vivere al di fuori del tempo, conducendo una vita tranquilla tra le bellissime chiesette ed i numerosi archi che caratterizzano le strade del paese. La proverbiale accoglienza umbra non potrà che farvi apprezzare ancora di più i bellissimi vicoli rinascimentali, estremamente curati e ben conservati. Sebbene il centro storico sia composto principalmente da vicoletti e stradine di dimensioni ridotte, le “arterie” principali sono percorribili in auto, e vi condurranno in pochissimi minuti dal versante nord a quello sud del paese.

Una citta’ tutta da mangiare

Spello è bella e conosciuta anche per la sua cucina tradizionale. Consigliata assolutamente la sosta per la degustazione delle famose salse al tartufo e dei piatti tipici del luogo come la “minestra di farro” sulle quale versare il buonissimo olio umbro. Vi basterà chiedere ad uno spellano indicazioni sul luogo dove andare a degustare le loro prelibatezze per ritrovarvi in pochissimi minuti a socchiudere gli occhi dal piacere. Pancia piena e piede riposato, è il momento di riempirci di cultura.

Passeggiando a Spello

Dalla bellissima Piazza Della Repubblica, che ospita il palazzo comunale, proseguendo in direzione sud arriverete in pochi secondi alla chiesa di Sant’Andrea.

un vicolo di Spello

Rapida inversione di marcia per raggiungere in pochi passi la Porta di Venere. Un antico valico, che dà accesso al paese attraverso le mura. Assolutamente da vedere la Collegiata di Santa Maria Maggiore che custodisce al suo interno gli affreschi del Pinturicchio come “La Natività”. Prendetevi il tempo che serve per visitare, ovviamente a piedi, via Cappuccini, vi piacerà.

Nei dintorni di Spello

Assisi e Todi

Non è necessario spendere tante parole per invitarvi a visitare le famosissime mete turistiche Assisi e Todi. Famose rispettivamente per San Francesco d’Assisi e Jacopone da Todi, basteranno 20 minuti in auto per raggiungere le due cittadine.

spello - particolare della fortezza a perugia

Perugia

Perugia, la città capoluogo umbro è un gioiello. Se la fama la precede per quanto riguarda le prelibatezze culinarie, non è assolutamente da meno dal punto di vista architettonico e paesaggistico. Splendida ed accogliente come poche altre città in Italia, Perugia conserva un fascino rimasto immutato nel tempo. Palazzo dei Priori e Fontana maggiore valgono, da sole, la visita alla città. Antica ma anche giovane, Perugia ospita una delle università più prestigiose ed antiche d’Italia l’Università degli studi di Perugia che risale al 1308.

Spello, un gioiello incastonato nella valle Umbra ultima modifica: 2020-01-14T09:00:00+01:00 da Dalia Grasso

Commenti