notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Natale è a un passo e ci saranno un bel po’ di regole da dover rispettare per festeggiare in sicurezza. Occorrerà tener conto dei provvedimenti nazionali, così come delle ordinanze regionali e locali. Per quanto riguarda invece i viaggi, ci si deve informare in merito alle norme dei Paesi d’arrivo. Queste possono variare di caso in caso. Ciò che non muta, invece, sono i passi da seguire al ritorno in Italia, che spiegheremo in seguito.

Natale, regole Covid

In termini generali occorrerà tener conto del colore della propria regione. Ad oggi non si registra il colore rosso, che porta a una quarantena obbligata, soltanto giallo e bianco. La differenza tra queste due colorazioni si riduce a un solo elemento: la mascherina all’aperto. Questa è obbligatoria in zona gialla.

Spostamenti tra regioni

Per quanto riguarda gli spostamenti tra le regioni, invece, non si richiede alcun certificato, a patto di utilizzare mezzi di trasporto propri. Differente il discorso per quelli pubblici, come treni, pullman a lunga percorrenza e aerei. Si dovrà avere il Green Pass (versione base, ottenibile anche con tampone).

Se si intende spostarsi tra due regioni gialle a Natale (o in altro periodo) non è necessario il Super Green Pass. Ciò vale per tutti i mezzi pubblici, dove si avrà necessità della regolare certificazione verde. Sul fronte privato, invece, non ci sarà alcun controllo e dunque obbligo d’avere una certificazione con sé. In quali casi sarà dunque necessario un tampone? Soltanto per l’uso di mezzi pubblici per i propri spostamenti, al fine di ottenere il QR Code, automaticamente generato in caso di vaccinazione.

Ciò detto, non si abbia l’impressione che tutto sia possibile con i propri mezzi privati. Vige una regolamentazione anche in questo caso. Nell’abitacolo occorre mantenere le distanze di sicurezza, in caso di persone non conviventi. Il guidatore dovrà stare davanti, da solo, mentre alle sue spalle sono consentite due persone per fila. Ciò vuol dire che in una classica cinque posti potranno salire a bordo tre persone. Discorso che non si applica, ovviamente, a un nucleo familiare.

Natale regole anti Covid - Tampone Covid

Viaggi a Natale, regole

In caso di viaggi all’estero occorrerà tener conto delle regole sanitarie locali, a seconda del Paese scelto. Queste possono cambiare di giorno in giorno, a seconda della curva dei contagi. Si consiglia di restare aggiornati in merito attraverso il sito Viaggiare Sicuri della Farnesina. Ciò che invece vale per tutti è il regolamento da seguire per un ritorno in Italia in sicurezza, evitando un periodo obbligatorio di quarantena. È questa, infatti, la misura prevista nel caso in cui non si rispettino i dispositivi attuati.

Il 14 dicembre il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato una nuova ordinanza, che richiede uno sforzo anche a tutti i vaccinati in possesso di Green Pass grazie a due o tre dosi. Al ritorno in Italia si dovrà presentare il proprio QR Code per attestare l’inoculazione, così come il Digital Passenger Locator Form. A ciò si aggiunge l’obbligatorietà di un tampone negativo effettuato nelle 24/48 ore precedenti l’arrivo.

Differente il discorso, invece, per i non vaccinati. Nel loro caso scatterà in automatico un periodo di quarantena fiduciario di 5 giorni, al termine dei quali si dovrà effettuare un tampone molecolare o antigenico.

Natale, regole anti Covid dai cenoni ai viaggi ultima modifica: 2021-12-21T10:45:41+01:00 da Luca Incoronato

Commenti

Subscribe
Notificami
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x