notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Tiziano Ferro oggi compie gli anni! Auguroni a un poeta della musica italiana e internazionale.

Tiziano Ferro, un mito che incanta con le sue note

Per raccontare Tiziano Ferro basta partire semplicemente dai suoi brani. Piccole perle che raccontano l’amore in ogni sfaccettatura, ma anche aspetti dell’animo di Ferro; esperienze di vita che poi, diciamolo, sono universali. Tiziano canta col cuore e si sente. Un ‘Incanto’ (per citare il titolo di un suo brano) che commuove, rallegra, fa ricordare. I suoi brani sono entrati a far parte della memoria collettiva di intere generazioni. Dal vivo, poi, riesce a trasmettere una carica straordinaria. Tiziano ama i suoi fans e ogni singolo live diventa un momento indimenticabile.

Il primo incontro con la musica

Tiziano Ferro nasce il 21 febbraio 1980. La famiglia, originaria del Veneto, si compone della madre Giuliana (casalinga), del padre Sergio (geometra) e del fratello Flavio. A 5 anni incontra per la prima volta la musica quando riceve come regalo di Natale la sua prima tastiera. La sua adolescenza trascorre in maniera difficile: a causa della timidezza viene spesso emarginato dai compagni di classe e soffre di bulimia che lo porterà al sovrappeso. Trova sfogo nella musica partecipando a corsi di chitarra classica, canto, pianoforte e batteria. Nel 1996 entra a far parte del coro Gospel di Latina, “Big Soul Mama Gospel Choir”.

tiziano ferro in posa
Fonte foto: facebook

Fa esperienze di pianobar con il gruppo Q4, reinterpretando brani di musica black e hip hop. Nel 1997, si iscrive all’Accademia della canzone di Sanremo con il brano “Quando ritornerai”; tuttavia lo scartano. L’anno successivo ritenta con lo stesso brano arrivando tra i 12 finalisti, ma non si aggiudica l’ammissione alla manifestazione canora. Dopo aver ottenuto la maturità scientifica con 55/60, tra marzo e maggio del 1999 partecipa al tour dei Sottotono in veste di corista. Nel frattempo si iscrive alla facoltà di ingegneria de “La Sapienza” di Roma, per poi passare a scienze della comunicazione.

Tiziano Ferro: “Rosso Relativo”, il singolo che lo lancia nel panorama musicale

Nel 2001, i produttori Alberto Salerno e Mara Maionchi convincono la casa discografica EMI a puntare su Ferro. Il 22 giugno 2001 pubblica il singolo d’esordio, Xdono, che raggiunge i vertici delle classiche europee e anticipa il primo album in studio, “Rosso Relativo”, uscito il 26 ottobre dello stesso anno. Quello di Ferro è un vero e proprio esordio col botto. Da “Rosso Relativo” vengono estratti i singoli L’Olimpiade, Imbranato, Rosso Relativo, Le cose che non dici. Il successo di Xdono porta l’artista a incidere il brano in inglese, spagnolo, portoghese e franco-italiana. L’anno successivo prende il via il Rosso relativo Tour che lo porta in giro in Europa. Nell’estate del 2002 partecipa al Festivalbar, mentre l’anno successivo viene pubblicato “Rojo relativo”, edizione in lingua spagnola dell’album.

111

Il 12 settembre 2003 pubblica il singolo Xverso, presentato live al Festivalbar 2003 e che anticipa 111, il secondo album del cantautore. Il titolo si rifà al peso raggiunto durante l’adolescenza di Ferro. Tra i singoli estratti ci sono “Sere Nere”, “Non me lo so spiegare”, “Ti voglio bene”. Il 10 novembre viene pubblicata la versione spagnola dell’album “111 ciento once”. Tra il 2004 e il 2005 parte per il tour tra Europa e America Latina. Viene anche scelto come unico rappresentante italiano per i giochi delle XXVIII Olimpiade: in quell’occasione si esibisce con Jamelia con il brano “Universal Prayer”.

Gli anni dal 2006-2007

Nel 2006 pubblica “Nessuno è solo”, anticipato dal singolo “Stop! Dimentica”. Tra i brani contenuti nell’album ci sono Ed ero contentissimo, Ti scatterò una foto, E Raffaella è mia ed E fuori è buio. L’album esce anche in Spagna e in America Latina. L’anno successivo parte per il Nessuno è solo Tour 2007 che lo porterà tra Italia e Europa.

L’amore è una cosa semplice

Il 28 novembre 2011 pubblica “L’amore è una cosa semplice”, quinto album in studio dell’artista, anticipato dal singolo “La differenza tra me e te”. Nell’album collabora con John Legend nel brano Karma, Irene Grandi e Nesli. Tra i singoli estratti ci sono “L’ultima notte al mondo”, “Hai delle isole negli occhi”, “Per dirti ciao!”, “Troppo buono”, “L’amore è una cosa semplice”, “La fine”. L’album esce anche nelle versioni per il mercato europeo e sudamericano. Il 22 settembre dell’anno successivo partecipa, insieme ad altri 13 artisti italiani, al concerto “Italia Loves Emilia”, tenuto a Campovolo per raccogliere fondi destinati alle popolazioni colpite dal terremoto in Emilia.

2014, arriva il Best of Tiziano Ferro

Nel 2014 pubblica TZN- The Best of Tiziano Ferro: l’album include il meglio dei brani del cantautore, più sedici brani inediti. Nel febbraio dell’anno successivo partecipa come ospite al Festival di Sanremo: nel corso della sua esibizione esegue anche il brano “Incanto”. Tra giugno e dicembre parte per “Lo Stadio Tour 2015”, composto da 28 date suddivise tra estate con live negli stadi, e inverno, con esibizioni nei palazzetti. Nel 2016 pubblica invece “Il mestiere della vita”, anticipato da Potremmo ritornare. Tredici brani in tutto, che includono “Il conforto”, “Lento/Veloce”, “Valore Assoluto”, “Il mestiere della Vita” e “Solo”. Nel 2017, ospite della prima serata del Festival di Sanremo, rende omaggio a Luigi Tenco reinterpretando Mi sono innamorato di te, Potremmo ritornare e Il conforto insieme a Carmen Consoli.

Tiziano Ferro
Fonte foto: facebook

Accetto miracoli

Il 13 luglio 2019, a Sabaudia, si unisce civilmente al compagno Victor Allen, che aveva già sposato a Los Angeles il 25 giugno. Nello stesso anno esce Accetto Miracoli, album composto da 12 brani e anticipato dai singoli Buona (cattiva) sorte e Accetto miracoli. Dal 4 all’8 febbraio partecipa al festival di Sanremo in qualità di ospite fisso, eseguendo non solo alcuni dei suoi brani, ma anche classici, come Nel blu dipinto di Blu. Il 6 novembre 2020 pubblica l’album di cover Accetto miracoli: l’esperienza di altri, composto da reinterpretazioni di canzoni italiane.

Tiziano Ferro, dagli esordi alle hit mondiali. Buon compleanno! ultima modifica: 2021-02-21T09:00:00+01:00 da Cristina Scevola

Commenti

Subscribe
Notificami
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x