notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Un libro per gli studenti italiani a Malta. Anche la cultura viene in aiuto per far fronte al Coronavirus. Nello specifico, alle situazioni di isolamento derivanti dalle quarantene cui sono soggetti in questi giorni molti studenti italiani che si trovano nell’arcipelago di Malta. Le ore e le giornate di isolamento sono lunghe, portiamo a questi ragazzi un libro e invitiamoli a leggere per trovare proprio nella lettura un passatempo e anche un po’ di compagnia. La proposta viene da itMalta in collaborazione con l’Istituto di Cultura Italiano de La Valletta. Entrambi particolarmente sensibili alla situazione che si è venuta a creare in questi giorni a Malta e che coinvolge tanti giovani italiani.

Almeno 150 studenti italiani in isolamento, circa 50 positivi al Covid

Un breve riassunto di quello che è accaduto negli ultimi giorni. A Malta si è registrato infatti un preoccupante rialzo del numero di contagi da Covid diffusi soprattutto tra gli studenti delle scuole di lingua. La vicenda riguarda almeno 150 ragazzi italiani, ma anche di altri Paesi, attualmente isolati in un Covid Hotel dedicato e in altre strutture ricettive. Circa 50 sono positivi al Covid. La nostra ambasciata, come ha spiegato l’ambasciatore italiano a La Valletta, Fabrizio Romano, sta seguendo con attenzione l’evolversi della situazione e dei ragazzi in quarantena. Che comunque, ha precisato, restano affidati alle cure del personale e delle strutture sanitarie esistenti nell’arcipelago. Ferma restando la massima attenzione da parte delle autorità italiane.

Come ha precisato in una nota, l’Ambasciata si è impegnata affinché i nostri connazionali, soprattutto i più giovani, abbiano a disposizione il personale medico secondo le esigenze. “E’ stata inoltre attivata, tramite l’Unità di Crisi della Farnesina, una collaborazione da remoto con l’Istituto Spallanzani, che si terrà in contatto con le controparti sanitarie maltese“, conclude la nota, sottolineando che “la situazione interessa turisti e allievi delle scuole di lingua di diversi altri Paesi europei“.

studenti italiani a Malta - un libro

La disponibilità della biblioteca dell’Istituto di Cultura e il messaggio solidale lanciato da itMalta alla comunità italiana

Qui intervengono itMalta e l’Istituto di Cultura Italiano a Malta che, in aggiunta a questi supporti, lanciano il progetto del libro. Stimolato anche dalla lettera preoccupata della madre di uno di questi studenti. Gli studenti in quarantena hanno e usano il telefono, ma serve un’alternativa che li aiuti a trascorrere le giornate di isolamento. La proposta si articola su due fronti. Da una parte gli studenti italiani avranno la possibilità di consultare il catalogo della biblioteca dell’Istituto di Cultura e scegliere un libro che verrà loro recapitato. Ovviamente in massima sicurezza e nel rispetto di tutte le norme legate alla pandemia. Dall’altra, si invita la comunità italiana a Malta a donare ai ragazzi in isolamento uno o più libri facendo riferimento con una mail alla redazione di italiani.it. Verrà allestito un punto di raccolta e libri saranno poi recapitati.

Un libro può fare molta compagnia: iniziativa per aiutare gli studenti italiani in quarantena a Malta ultima modifica: 2021-07-14T09:00:00+02:00 da Cristina Campolonghi

Commenti

Subscribe
Notificami
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x