notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

E’ uno dei sentieri più affascinanti che abbiamo in Italia, meta privilegiata degli innamorati. Riaprirà, ma solo nel 2023, la “Via dell’amore” il famoso e romantico percorso del Parco nazionale delle Cinque terre in Liguria. Sono attualmente in corso i lavori di recupero del tragitto, dopo una frana che nel 2012 ha costretto alla chiusura del tratto. Poi la lunga progettazione, i finanziamenti necessari e l’avvio degli interventi per la messa in sicurezza del percorso. Un altro luogo da poter visitare, quindi, non appena il turismo ripartirà. Occorre attendere ancora due anni ma le prospettive sono già chiare.

Via dell'amore
“Via dell’Amore, Cinque Terre” by Andrew and Annemarie is licensed under CC BY-SA 2.0

Via dell’amore, le caratteristiche di questo percorso

Conosciuto agli amanti del trekking, ma anche ai semplici visitatori del parco, il sentiero della Via dell’amore è davvero affasciante. Collega il borgo di Riomaggiore a quello di Manarola. Ma la sua particolarità è di mettere in comunicazione i cinque borghi del parco in un lunghissimo percorso che costeggia tutta la montagna a picco sul mare. Scavato negli anni venti durante la costruzione della ferrovia e utilizzato come magazzino degli esplosivi per la realizzazione della galleria.

Si racconta che in questo sentiero dinanzi ad un panorama ricco di fascino e a dir poco mozzafiato, si incontrassero gli amanti a metà strada tra i paesi. Ma il percorso non è lungo: sono solo 900 metri che però regalano a chi ha la possibilità di percorrerlo uno spettacolo nella natura straordinario. Le caratteristiche del sentiero sono: un’ampiezza della strada che varia da 1,5 a 2 metri, in alcuni tratti fino a 3 metri. Tredici gli ettari di terreno scosceso e ripido a circa 230 metri sul livello del mare.

Sentiero della via dell'amore
Un tragitto del percorso

Il crollo di un tratto del sentiero e il progetto di recupero

I percorso della Via dell’amore è stato chiuso nel 2012, in seguito ad una frana di un tratto che ferì alcuni turisti. Attualmente è percorribile solo per un tragitto di 200 metri. Il resto è interessato da un lungo progetto di recupero che è stato presentato nel 2019. Previsti, infatti, circa trenta mesi di interventi per restituire il percorso a picco sul mare in piena sicurezza. Il progetto ammonta a circa 12 milioni di euro. Si tratta di fondi regionali, del ministero dell’Ambiente e Mibac.

Percorsi - Città sul mare
Cinque Terre – Photo by Mike Swigunski on Unsplash

Gli interventi che stanno interessando la Via dell’amore riguardano l’allungamento della galleria artificiale di altri 80 metri sul lato dove si registrò il crollo, lavori sulle pareti sopra e sotto il sentiero. Prevista anche la realizzazione di una rete in acciaio in aderenza ai versanti, barriere paramassi, interventi per bloccare le parti di roccia instabili. L’integrazione dei manufatti nel paesaggio sarà realizzata con la scelta di materiali e finiture e l’inserimento di elementi vegetali.

Via dell'amore alle cinque terre
“Via dell’Amore (Cinque Terre)” by utopiandreaming is licensed under CC BY-NC-ND 2.0

Le info utili per la visita

Il sentiero della Via dell’amore, quando verrà riaperto nella sua totalità, quindi, potrà essere visitato. Ecco alcune informazioni utili per percorrerlo. Intanto il punto di partenza si trova a Riomaggiore alla stazione dei treni. Ricca di fascino è anche la scogliera, a picco sul mare, con macchia mediterranea caratterizzata da pini di Aleppo, il lentisco e l’euforbia, vigneti. In un tratto si può anche scendere a mare e fare il bagno. Per poter visitare il parco è disponibile una Card che dà la possibilità di visitare il sito patrimonio Unesco e accedere a diverse zone.  

Via dell’amore, nel 2023 riapre il sentiero alle Cinque terre ultima modifica: 2021-04-11T12:30:00+02:00 da Federica Puglisi

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x