La mostra itinerante di Manolo Blahnik

Milano ospita Manolo Blahnik, colui che ha dato vita alle fantasie delle donne. È finalmente in arrivo l’esposizione dei vertiginosi tacchi che hanno fatto girare la testa al mondo. Le scarpe di Manolo Blahnik saranno le protagoniste alla mostra di Milano quest’anno!
La città della moda ha così deciso di rendere omaggio a Manolo Blahnik ben 45 anni dopo il suo successo. La creatività di quest’uomo ha fatto sì che tutte le donne potessero sognare. Ha valorizzato i loro piedi con un tocco di classe ed estroversione.
L’Italia ha il vanto di essere la prima meta scelta da Manolo per l’apertura della mostra itinerante. L’inaugurazione italiana avviene perché è proprio in Italia che si ha una prima realizzazione delle sue scarpe. Manolo Blahnik approda quindi nella città della moda per eccellenza.
Saranno in esposizione fino al 9 aprile per poi far rotta su San Pietroburgo, Praga, Madrid, Toronto e Seul.

Manolo Blahnik, moda, arte e notorietà

Saranno più di 200 le calzature che Manolo Blahnik porterà in visita a Milano. Quasi 100 disegni dello stilista spagnolo. E molte di più saranno le donne ad accorrere con gratitudine alla mostra, probabilmente sfoggiando proprio una delle creazioni di Manolo.
Manolo Blahnik era già divinizzato dalle donne per i progetti studiati per il piacere delle donne. A contribuire in modo definitivo è sicuramente la pregiatissima “pubblicità” avvenuta nella serie tv “sex and the city”.

Un notevole aspetto della sua carriera che ha visto sempre le sue scarpe in prima linea sfoggiate dalle quattro protagoniste più amate dalla televisione a livello mondiale.
Perché il debole per le scarpe è una prerogativa tutta femminile. Questa ha sicuramente raggiunto l’apice quando ogni donna, guardando la serie tv, non si è sentita più sola nell’amore quasi patologico per i tacchi.
Un amore quasi patologico che ha così visto sempre di più crescere la conoscenza di Manolo Blahnik anche per coloro che ben poco si intendono di moda.

Influenze artistiche

Il Palazzo Morando sarà colorato dallo spirito femminile. In verità le scarpe di Manolo Blahnik non sono solo delle scarpe, considerando già il fatto che abbiano rese felici tutte le donne del mondo anche solo a guardarle.
Nelle sue scarpe c’è l’influenza di artisti molto noti, toccando così ogni epoca storica. Ha così trasformato l’arte in tacchi, riprendendo Goya o Picasso con finezza e allegria.
La storia ha guidato l’esperta mano di Manolo nei suoi disegni e nella sua fantasia creando dei capolavori degni di una mostra d’arte nella capitale della moda.
Manolo Blahnik è senza dubbio colui che ha dato il giusto valore alle scarpe. Il valore che le donne, e perché no, anche molti uomini amanti del genere, mescolando creatività, utilità e arte con buon gusto.

http://www.costumemodaimmagine.mi.it/

Francesca D'Elia

Autore: Francesca D’Elia

Francesca D’Elia. Studentessa presso la facoltà di editoria e pubblicistica in Salerno. Attratta dalla scoperta del nuovo e dal confronto con persone di diverse etnie e culture, sempre alla ricerca di incredibili storie e fantastiche personalità. Amante della natura, dei suoi suoni e dei suoi colori. Segno zodiacale: bilancia.

Manolo Blahnik e l’amore per l’Italia ultima modifica: 2017-02-10T11:43:27+00:00 da Francesca D'Elia

Commenti

commenti