notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Abel Ferrera, regista newyorchese che racconta nei suoi film la religione e la redenzione, il peccato, il tradimento e la violenza, è sbarcato in Puglia. La ragione della sua visita? Una film su Padre Pio, con Shia LaBeouf nei panni dell’indimenticato frate.

Cosa sappiamo del film su Padre Pio

Il regista Abel Ferrara farà un film su Padre Pio. È stato accompagnato da Fra Pasquale Cianci nei luoghi del convento di Padre Pio a San Giovanni Rotondo” si legge sulla pagina Facebook del Convento Santuario Padre Pio. La notizia, per la verità, era nell’aria già da un po’. Intervistato da Variety, il regista aveva raccontato il progetto: un film su Padre Pio girato nella sola Italia, per mostrare la vita del santo con le stigmate dopo la Prima Guerra Mondiale. A partire da ottobre, la troupe si trasferirà in Puglia. E, con la volontà di girare nei luoghi realmente vissuti dal frate senza ricreare nulla in studio, lavorerà al progetto più ambizioso tra quelli che Ferrara ha realizzato negli ultimi anni.

Film su Padre Pio - Il regista Abel Ferrara insieme a Fra Pasquale Cianci
Il regista Abel Ferrara insieme a Fra Pasquale Cianci – Foto tratta dalla pagina Facebook del Convento Santuario Padre Pio

Ferrara è venuto diverse volte in Puglia, ha esplorato con guide specializzate tutto il Gargano. Perché, sebbene già legato alla regione per via della moglie Giada Colagrande e del suo attore feticcio William Dafoe, la sua intenzione è chiara: realizzare un film su Padre Pio che sia il più autentico possibile. Antonio Parente, direttore della Apulia film commission, lo ha confermato: “A Monte Sant’Angelo ha trovato l’autenticità del principio del secolo scorso, specificatamente nel Rione Junno, e poi sarà anche nell’entroterra dei Monti Dauni. Si è appassionato al microcosmo garganico, alla gente, alle storie. Già una volta ha detto che in Puglia tutto è possibile, e noi stiamo facendo in modo che lo sia per davvero“.

La scelta di Shia LaBeouf

È intenzione di Abel Ferrara parlare della figura di Padre Pio, ma anche concentrarsi sul racconto del 14 ottobre 1920. Quel giorno, a San Giovanni Rotondo, una drammatica strage uccise tredici socialisti e un carabiniere. Padre Pio era un giovane monaco e proprio in quel periodo apparvero per la prima volta le sue stimmate. La sua vita, per la verità, il regista l’ha già trattata in un breve documentario, ma ora il progetto è decisamente più ambizioso. Un progetto che vedrà per protagonista Shia LaBeouf.

Film su Padre Pio - Shia LaBeouf
Shia LaBeouf alla premiere di “Fury”, nel 2014 – Foto tratta da Wiklipedia (credit DoD News Features – 141015-D-FW736-085 – CC BY 2.0)

Convertitosi al cristianesimo nel 2014, mentre era sul set di “Fury”, Shia LaBeouf è noto soprattutto per le saghe di “Transformers” e “Indiana Jones”. Più volte nei guai con la giustizia, accusato di molestie e percosse dall’ex fidanzata FKA Twigs, Abel Ferrara ha detto di lui: “Spero che il film lo aiuti a rilanciare la sua carriera“.

Foto in evidenza tratta da Wikipedia (credit Georges Biard – CC BY-SA 3.0 e Pubblico dominio)

Abel Ferrara girerà in Puglia un film su Padre Pio ultima modifica: 2021-08-21T12:30:00+02:00 da Laura Alberti

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x