notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

AISM per aiutare la ricerca e combattere la sclerosi multipla. E’ necessario “fare rete”, per usare un’espressione corrente e combattere coesi e uniti la malattia, finanziando la ricerca scientifica.

AISM

AISM è impegnata in modo capillare in tutto il territorio nazionale. E’ importante che l’attenzione sulla ricerca non cali, anzi che se ne parli, per aiutare i malati ad avere una migliore qualità della vita.

AISM - manifesto della manifestazione

La Sclerosi multipla è una grave malattia del sistema nervoso centrale, cronica, invalidante ed imprevedibile; per questo le famiglie che vivono questo “status” ogni giorno necessitano di sostegno continuo. Al riguardo è importante supportare e promuovere i valori di Aism capillarmente sul territorio per arrivare presto a sconfiggere la sclerosi multipla. Purtroppo si tratta di una delle più gravi malattie del sistema nervoso centrale, cronica, imprevedibile e progressivamente invalidante.

AISM - i sacchetti con le mele

La malattia colpisce principalmente la fascia di età tra i 20 e 40 anni, cioè i giovani nel periodo della vita progettuale. La sclerosi multipla non ha ancora una cura, ma la scienza sta facendo grandi passi in avanti.

Sclerosi multipla e cure

L’iniziativa che “invaderà” pacificamente le piazze d’Italia, gode dell’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica; ha lo scopo di raccogliere fondi da destinare a importanti progetti dell’Associazione benefica. Come ogni anno, più di 10.000 volontari, scenderanno in piazza per distribuire tanti sacchetti da 1,8 kg di mele.

AISM - ragazza disabile su sedia a rotelle durante una partita

Si potrà scegliere tra le golden, le smith, o la deliziosa, da portare a casa, sapendo d’aver fatto qualcosa di bello e proficuo. In cambio del sacchetto, si chiede  una donazione minima di € 9,00, per sostenere la ricerca che contrasta la Sclerosi. Cionondimeno, si vuole implementare i servizi sanitari e sociali necessari per migliore la qualità della vita delle persone malate. I fondi raccolti attraverso gli eventi nazionali, permettono ogni anno di garantire tanto sostegno alla Ricerca Scientifica d’eccellenza e non si può rallentare. Non solo, ma anche le attività che A.I.S.M. realizza per le persone malate sono fondamentali.

Volontari dell’AISM

I volontari non bastano mai e sono tante le cose di cui chi non può muoversi liberamente ha bisogno. Dunque, da venerdì 4 a domenica 6 ottobre torna l’Aism con “Una mela contro la sclerosi multipla”. I banchetti dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla caratterizzati dal rosso, saranno inconfondibili. L’A.I.S.M. italiana conta moltissimo sull’energia e l’entusiasmo di tanti volontari per sensibilizzare il pubblico a sostenere l’Associazione, perché la ricerca ha bisogno di finanziamenti.

AISM - ricercatore

Non deve essere lontano il traguardo per individuare una cura per la Sclerosi; migliorando oggi la qualità di vita delle 70.000 persone che ne sono affette nel nostro paese! L’appuntamento con la solidarietà quest’anno è dedicato soprattutto ai giovani, per combattere una battaglia ancora in salita. I volontari saranno operativi nelle piazze dalle ore 09.30. Per chiunque volesse mettersi in contatto con l’AISM Indirizzo: Via Cavour, 179, 00184 Roma RM. Telefono: 06 474 3355. Numero verde Italia 800.80.30.28

Simona Aiuti

Autore: Simona Aiuti

Mi chiamo Simona Aiuti, sono giornalista, web editor e autrice di romanzi. La scrittura è parte di me; amo la letteratura, esplorare i mutamenti del costume, la storia, lo sport, e l’arte. Mi piace visitare i musei, le mostre. Sono affascinata dall’inconoscibile e curiosa del mondo.
AISM in piazza per vincere la battaglia contro la sclerosi multipla ultima modifica: 2019-10-04T09:31:59+02:00 da Simona Aiuti

Commenti