notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Tecnologico, ma anche un “ritorno al passato”. Il Colosseo di Roma, uno dei simboli dell’Italia riconosciuto in tutto il mondo, verrà presto ristrutturato per garantire il pieno utilizzo dell’arena centrale. Si tratta di un’idea lanciata nel 2014 dall’archeologo Daniele Manacorda e sostenuta sin da allora dal ministro dei Beni Culturali, Dario Franceschini. Dopo sei anni, un finanziamento da 18,5 milioni di euro e un bando di gara già pubblicato su Invitalia (con scadenza il 1 febbraio 2021), questo sogno potrebbe presto diventare realtà. L’obiettivo di questi lavori di restauro, come si legge sul sito di Invitalia, è quello di “rendere fruibile la superficie del piano dell’arena del Colosseo e individuare una soluzione tecnologica, compatibile e reversibile per la copertura degli ambienti ipogei”. Una volta assegnato il progetto, questo dovrebbe poi concludersi in tempi veramente rapidi, ovvero entro la fine del 2021.

Arena del Colosseo - Colosseo di giorno

Restauro dell’arena del Colosseo: un ritorno alle origini

L’anfiteatro Flavio è stato sin dalla sua costruzione un gioiellino di tecnologia d’epoca romana. I sotterranei ne sono l’esempio più lampante. I vari cunicoli e i rudimentali “ascensori” permettevano di portare sull’arena i gladiatori, i leoni e le varie bestie per gli spettacoli e i combattimenti all’ultimo sangue. Inoltre, come riportato dal poeta romano Marco Valerio Marziale, l’arena del Colosseo di Roma era utilizzata anche per le Naumachie, ovvero delle riproposizioni di battaglie navali. L’arena e i suoi sotterranei venivano infatti allagati per permettere a delle navi di poter galleggiare sulla superficie dell’acqua. Anche se non si potrà più simulare il mare dentro l’anfiteatro, questa ricostruzione consentirà di farlo tornare alla sua originaria funzione di palco per spettacoli (ma culturali).

Il progetto prevede la costruzione di una struttura reversibile che possa coprire completamente la sezione dell’arena. In questo modo si potrà usufruire dello spazio centrale, non solo per le visite, ma anche per l’organizzazione degli eventi culturali. Come ha dichiarato lo stesso Dario Franceschini: “La ricostruzione dell’arena del Colosseo è una grande idea che ha fatto il giro del mondo. Sarà un grande intervento tecnologico che offrirà la possibilità ai visitatori di vedere non soltanto, come oggi i sotterranei, ma di contemplare la bellezza del Colosseo dal centro dell’arena”.

Arena del Colosseo - interno del Colosseo

La pandemia da Covid-19 ha purtroppo bloccato molti settori, tra cui quello culturale e turistico. Il Colosseo, come molti altri siti, è ancora chiuso al pubblico e quindi non visitabile. Interventi come questo serviranno a rilanciare il turismo nel nostro paese, ma non solo. Grazie al pieno utilizzo dell’arena, l’anfiteatro potrà essere uno dei palchi più importanti per rappresentazioni teatrali, concerti e spettacoli. Tutto ciò potrà accadere soltanto quando il Covid-19 non farà più paura. Non adesso, ma un giorno che, grazie all’arrivo dei vaccini, non sembra essere poi così lontano.

Restauro arena del Colosseo: partito bando da 18 mln di euro ultima modifica: 2021-01-03T09:00:00+01:00 da Antonello Ciccarello

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x