notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Sono bastati pochi giorni a Blanco, nome d’arte di Riccardo Fabbriconi, per dominare le classifiche italiane con il suo album di debutto “Blu celeste“. Uscito il 10 settembre, il disco si è subito imposto tra i più ascoltati e acquistati. Nella classifica Spotify le dodici canzoni dell’album si sono piazzate nelle prime tredici posizioni. L’unico posto lasciato libero è sempre di Blanco (l’ottavo posto) in duetto con Sfera Ebbasta in “Mi fai impazzire“, brano tormentone dell’estate 2021.

Dominio assoluto con l’album “Blu Celeste”

Un exploit straordinario per il diciottenne rapper bresciano che già da tempo si era fatto notare grazie al successo “La canzone nostra” in collaborazione con Mace e Salmo. La canzone ha conquistato quattro dischi di platino risultando tra le più ascoltate del 2021. Successivamente Blanco ha inciso “Tu mi fai impazzire” e contemporaneamente ha ottenuto grande riscontro anche il precedente singolo “Notti in bianco”, anche quest’ultimo tra i brani più ascoltati dell’estate 2021.

In un’intervista per presentare l’album di debutto “Blu Celeste”, l’artista si è definito così: Blanco è nato per incanalare le emozioni in modo positivo. La musica per me in fondo è questo: dare sfogo alle emozioni. Blanco è come se fosse il mio cognome: Riccardo e Blanco coesistono, non ci sono la persona e il personaggio. Sono la stessa cosa”. Ma chi è davvero Blanco?

fotografia in bianco e nero di blanco

Chi è Blanco

Classe 2003, Blanco è arrivato al grande pubblico grazie alle piattaforme SoundCloud e TikTok. La passione per la musica è nata nel 2017 quando decise di scrivere una canzone per una ragazza. Le prime pubblicazioni sono “Sottogonna”, “Ruggine” e “Amatoriale” ma il suo primo singolo ufficiale è “Belladonna (Adieu)”, pubblicato a giugno 2020. Un mese dopo arriva “Notti in bianco“, canzone che gli ha permesso di aprire le porte del mainstream. Un urlo d’addio all’amore tossico scritto di getto dallo stesso cantante e che ad un anno di distanza dalla pubblicazione ha rinvigorito il suo successo.

Ad ottobre arriva il terzo singolo “Ladro di fiori”, altro brano che analizza l’amore nei confronti della ragazza per la quale ha iniziato a fare musica. Anche in questo Blanco scardina i canoni tradizionali della classica canzone d’amore con originalità e imprevedibilità. A gennaio 2021 la partecipazione alla canzone “La canzone nostra” che aumenta ulteriormente la popolarità di Blanco fino all’estate 2021 quando con “Tu mi fai impazzire” vince la battaglia dei tormentoni.

Il mito Celentano e l’amore per il cantautorato italiano

Il sogno del giovane cantante è quello di collaborare con Adriano Celentano e apprezza anche Gino Paoli, Lucio Dalla, Modugno, Queen, Yungblud, Machine Gun Kelly, Stromae, Blink-182, i Mötley Crüe e i Green day. Una grande varietà di stili che vengono poi trasportati nella musica proposta nell’album di debutto “Blu Celeste”.

“Amo il vecchio cantautorato. Battisti, Battiato, Lucio Dalla, Gino Paoli, Celentano, Luigi Tenco. Di Celentano me ne sono innamorato grazie alla mia famiglia, gli altri li ho scoperti e approfonditi io. Gino Paoli per me è il king del cantautorato. È molto diverso da me, ma sento che nella scrittura ci sono una poesia e un’italianità in cui mi riconosco. In quegli anni il cantautorato italiano era al top”, queste le parole di Blanco.

Fonte fotografie: Instagram https://www.instagram.com/blanchitobebe/

Blanco, chi è il cantante che ha conquistato le classifiche in Italia ultima modifica: 2021-09-19T12:30:00+02:00 da Claudio Cafarelli

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x