notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Parma è la migliore città per qualità della vita 2021. Questo è quanto emerge dalla classifica (giunta alla 23esima edizione) stilata da ItaliaOggi, in collaborazione con l’Università La Sapienza di Roma e Cattolica Assicurazioni. Per realizzare la lista aggiornata delle città in cui si vive meglio sono stati presi in esame 9 parametri: Affari e lavoro, Ambiente, Formazione del capitale umano, Popolazione (meno influente rispetto al passato), Reddito, Salute, Sicurezza, Disagio sociale e Tempo libero. Rispetto all’anno scorso Parma è riuscita a scalare ben 39 posizioni, togliendo il primato a Pordenone (ora al nono posto). La top 10 delle città italiane in cui si vive meglio nel 2021 include inoltre Trento, Bolzano, Bologna, Milano, Firenze, Trieste, Verona, Pordenone e Monza e Brianza. Roma scivola invece alla 54esima posizione (50esima nel 2020). Male invece i piccoli centri, soprattutto del Sud Italia, che si trovano quasi tutti dopo metà classifica.

Città italiane in cui si vive meglio 2021 - classifica ItaliaOggi
Foto: © ItaliaOggi.

Città italiane in cui si vive meglio 2021: aumenta il divario tra Nord e Sud

Se le prime dieci città in cui si vive meglio sono tutte metropoli del Nord-Centro Italia, gli ultimi posti sono invece occupati da città del Sud. Messina, Palermo, Catania, Caltanissetta, Vibo Valentia, Taranto, Siracusa, Foggia, Napoli e Crotone sono infatti le città con la peggiore qualità della vita. Questo divario è dato in parte anche dalla pandemia, in quanto le grandi metropoli del Nord hanno saputo affrontare meglio la crisi sanitaria e sociale, riprendendosi più in fretta di altre città. Naturalmente la parte inferiore non è fatta solo da città del Sud, ma compaiono anche centri importanti del Nord-Centro, come Asti, Como, Alessandria, Vercelli, La Spezia e Rimini.

Città italiane in cui si vive meglio 2021 -Piazza pretoria Palermo

Andando nello specifico, la ricerca di ItaliaOggi mostra altri dettagli interessanti. Ad esempio Milano è la migliore città per quanto riguarda il reddito, ma è una delle peggiori in tema di sicurezza (la migliore è Aosta). Siena è al primo posto per la sezione Tempo libero, seguita da Rimini e Aosta. Trieste è in cima alla classifica per Istruzione formazione, Reggio Emilia per l’Ambiente, mentre Bolzano e Bologna per Affari e lavoro. Unica conferma è Isernia, la migliore per quanto riguarda il settore Salute. Come per la classifica generale, anche nelle sezioni specifiche le città del Sud si trovano (per la maggior parte dei casi) agli ultimi posti. Fanno eccezione la già citata Milano per la sicurezza e Trento per il sistema Salute.

Il rapporto delle città in cui si vive meglio 2021 è la fotografia di un’Italia sempre più spaccata tra Nord e Sud. Per abbattere questo divario, secondo ItaliaOggi, si dovrebbe optare per una migliore gestione dei fondi del PNRR (Piano Nazionale di Resistenza e Resilienza) per il Mezzogiorno. Basterà tutto ciò o si tratta di un problema destinato a rimanere insoluto?


Città italiane in cui si vive meglio 2021: Parma in cima al podio ultima modifica: 2021-11-18T09:00:00+01:00 da Antonello Ciccarello

Commenti

Subscribe
Notificami
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x