notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Parma Capitale Italiana della Cultura 2020. La città emiliana diventa capitale italiana della cultura. Infatti, da gennaio 2020 le porte di Parma si aprono ad un pubblico nazionale ed internazionale. Ci sarà un palinsesto ricco di eventi. A Milano, presso la sede della Borsa in piazza Affari, c’è stata la presentazione del programma.

Il programma di Parma Capitale

Si comincia l’11 gennaio con la parata inaugurale e un concerto dell’orchestra Toscanini . Successivamente il presidente della Repubblica Sergio Mattarella apre ufficialmente l’anno di Parma Capitale della Cultura il 12 gennaio. Ugualmente è in programma la cerimonia di inaugurazione della stagione lirica al teatro Regio con Turandot. Il giorno dopo invece c’è la cerimonia di Sant’Ilario, patrono di Parma, dov’è atteso il premier Giuseppe Conte.

Parma Capitale-Abbazia di Valserena
Parma Capitale della Cultura 2020. L’Abbazia di Valserena tra i monumenti da visitare. “Abbazia di Valserena (Certosa di Parma)” by els meus viatges is licensed under CC BY-NC-SA 2.0 

Inoltre, Federico Pizzarotti, sindaco della città, ha dichiarato che l’anno della Capitale per Parma è il risultato di un lavoro fatto con competenza, intuizione e compiendo i passi giusti. Parma dimostra così di saper far squadra e vince una sfida importante.

Oltre 400 eventi

A Parma, capitale della cultura 2020, sono in programma tematiche green, approfondimenti culturali ed enogastronomici. Ma anche spettacoli, dibattiti, mostre e scoperta del territorio. Così viene presentato il programma di un anno ricchissimo di eventi. Ma ancora più importante è la volontà di parlare di cultura nei quartieri della città. Allo stesso modo si vuole creare pensiero e benessere insieme alle istituzioni, alle imprese e alle associazioni.

Parma Capitale- Piazza Garibaldi
Parma Capitale della Cultura dopo l’anno di Matera 2019. Foto Wikipedia, licenza: CC BY-SA 3.0

Questo è lo scopo della città per arrivare a coinvolgere ogni singolo cittadino. Parma Capitale italiana della Cultura 2020 è un progetto di crescita territoriale. Inoltre si vuole fare da modello alle Capitali della Cultura che seguiranno. Ancora di più è un lavoro che intreccia storia, tradizione e cultura di Parma. Questa città è il simbolo dell’eccellenza italiana ma vuole essere anche una città europea. Ugualmente Parma è la prima città italiana designata Città Creativa Unesco per la Gastronomia 2015.

Parma Capitale-Piazza Duomo
Parma Capitale della cultura 2020 ospiterà oltre 400 eventi per promuovere la cultura, l’arte e la storia della città.
Immagine Wikipedia, autore: Filippo Aneli, licenza: CC BY 3.0

D’altra parte, Parma svela i suoi mille volti come città romana e medievale. Ma mostra anche la Parma rinascimentale e quella barocca. Si conosce la Parma borbonica e illuminista come anche quella rivoluzionaria e asburgica. Oltre a questo conosciamo la realtà della città verdiana come quella contadina e imprenditrice, delle tradizioni popolari e della tecnologia. Ancora più importanti sono le oltre 150 iniziative e i 250 incontri sul tema della conoscenza.

Parma Capitale italiana della Cultura 2020 inizia quindi l’11 gennaio con una tre giorni di eventi ma l’agenda 2020 è ricchissima di eventi!

Parma Capitale Italiana della Cultura 2020 ultima modifica: 2020-01-10T15:00:00+01:00 da Angelo Franchitto

Commenti