notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

È una delle cantanti italiane più amate nel mondo. Per la sua semplicità ma anche per la sua grinta, emozioni che trasmette in ogni canzone che interpreta e che diventa subito un successo. Laura Pausini compie oggi 46 anni. Un compleanno un po’ particolare quest’anno. Come per tutti gli italiani anche lei ha trascorso questi mesi in quarantena nella sua abitazione. Ma non ha fatto mancare ai suoi numerosi fans la sua presenza, con dirette su Instragram e messaggi di incoraggiamento. Una donna carismatica, una voce straordinaria. Un volto che ha saputo conquistare l’Europa e soprattutto l’America latina.

Laura Pausini a casa durante la quarantena
Un’immagine della cantante emiliana durante la quarantena

Laura Pausini e la quarantena

La cantautrice emiliana durante il lockdown si è dedicata alla sua famiglia, alla cucina, ma anche al lavoro, suonando il piano e regalando pillole di musica ai suoi sostenitori. Ma soprattutto come ogni mamma si è dedicata alla sua piccola, Paola. La bambina ha 7 anni e come ogni bambino della sua età ha vissuto questo periodo con paure e curiosità. E per questo che Laura ha pensato di condividere un messaggio per le mamme che in questo periodo si trovano in casa con i figli.

Paola ha 7 anni e come tutti i bambini in Italia e in molti paesi del mondo, improvvisamente ha cambiato le sue abitudini scolastiche – ha scritto sui social -. Ora segue le lezioni da casa e fa i compiti ogni giorno con me. Mi dice sempre che le mancano la scuola, i suoi compagni e le sue maestre. Mi chiede ogni mattina se il Coronavirus è andato via”. Un invito chiaro da parte della cantante ai genitori  “parlare con i nostri bambini cercando di non nascondere loro la verità ma rassicurandoli allo stesso tempo, credo sia necessario, oggi più che mai”.

Laura Pausini e la figlia Paola
Un ritratto di Laura Pausini e della figlia durante il lockdown

I successi di Laura Pausini, la cantante italiana più conosciuta nel mondo

Durante la quarantena per i suoi tanti fans è stato replicato in tv su Raiuno il grande concerto che la cantante emiliana aveva tenuto per festeggiare i suoi quarant’anni di età e venti carriera al teatro antico di Taormina. Una serata che ha fatto il pienone di ascolti, e fatto cantare milioni di spettatori. Una carriera lunga quella della Pausini, costellata di successi.

Da quel lontano 1993 quando al Festival di Sanremo vinse con “La Solitudine” Laura Pausini si è presto imposta nella canzone italiana per le sue straordinarie doti vocali. Ha raggiunto il mercato discografico internazionale, con successi in Europa, America del Nord e America Latina, diventando la cantante italiana più nota dagli anni novanta in poi. I suoi successi sono stati incisi in spagnolo, portoghese, inglese, francese, catalano e latino. Tante anche le collaborazioni da Madonna, Phil Collins, Ricky Martin, Luciano Pavarotti, Julio Iglesias, Andrea Bocelli, Michael Bublé, Ennio Morricone e Ray Charles.

La rivista americana Billboard inserisce il suo album Similares (simili in italiano) tra i 50 migliori album latini del decennio duemiladieci. Tra sonorità del pop e del rock, ma anche musica latina, swing e dance pop i suoi album hanno scalato le classifiche, aggiudicandosi 225 dischi di platino. Tanti i premi, candidature e riconoscimenti tra i più importanti a livello mondiale, come i Grammy Award e i Latin Grammy Awards.

Laura Pausini davanti al Colosseo
La cantante Laura Pausini

L’impegno di Laura per il dopo emergenza

E in questi giorni di ripartenza in tutti i settori, la cantante emiliana ha spesso lanciato messaggi e aderito a campagne di sensibilizzazione. Tra queste gli appelli al governo per sostenere i lavoratori dello spettacolo e quelli in aiuto ai bambini che stanno vivendo questo periodo tra mille paure.  Perché la musica possa essere di sostegno e aiuto a chi vive in difficoltà.

foto in evidenza Laura Pausini Official Instagram

Compleanno casalingo per Laura. Auguri, voce dell’Italia nel mondo! ultima modifica: 2020-05-16T09:00:00+02:00 da Federica Puglisi

Commenti