notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Una grande passione per il mare, la vela, la natura, i viaggi. Lui è Gianluca Coratti, 47 anni, nato in Calabria, e cittadino del mondo. Un amore incondizionato per il mare che ha coltivato sin da giovanissimo. Una passione adesso diventata professione, dopo anni di regate e lunghe navigazioni. Un obiettivo chiaro: condividere e diffondere la cultura marinaresca e per avvicinare sempre più persone, giovani e adulti al mare. Ha fondato la “AddWind”, un’associazione sportiva  dove ha investito tutte le sue risorse per perseguire il suo sogno: l’andar per mari. Oggi è diventata una realtà leader nel settore. Così tra un arrivo e una partenza siamo riusciti a intervistarlo e a farci raccontare qualcosa di più della sua vita avventurosa.

Gianluca Coratti e le sue avventure in mare

Quella che ha intrapreso è una vita ricca di avventura. Quando è nata questa sua passione per il mare?

“Tutto è iniziato quando ero piccolo. Ho coltivato questa mia passione, che poi negli anni si è accresciuta fino a diventare un vero e proprio lavoro. Perché secondo me andare per mare è uno stile di vita. Bisogna amare il mare, averne rispetto e soprattutto sentirsi ospiti in un ambiente a tratti difficile. Ma se ne hai rispetto sa regalarti delle esperienze straordinarie. Bisogna conoscerlo per viverlo”.

Un rispetto, quindi, per il mare e per tutto il suo ambiente

“Senza dubbio. E’ un ambiente che va amato e rispettato. Vivendolo quotidianamente scopri dei luoghi bellissimi e incontaminati. Ma ci sono anche volte in cui lo vedi sporco e ti rendi conto che la responsabilità è anche nostra. Il mare è l’elemento che unisce i continenti. La superficie del mondo è fatta anche di acqua per una buona percentuale. Per questo bisogna rispettarlo anche se manca purtroppo la cultura per farlo”.

Una delle imbarcazioni usate da Coratti
I viaggi promossi dal team di Coratti sono a bordo di imbarcazioni a vela

Ci parli un po’ delle esperienze che avete avviato con i viaggi che organizzate

“Con la nostra realtà la AddWind promuoviamo dei viaggi, che sono soprattutto delle esperienze per far conoscere tanti luoghi del nostro mare, ma anche le sue tradizioni e i suoi sapori. Puntiamo infatti non solo a portare i nostri viaggiatori alla scoperta dei luoghi ma anche dei loro prodotti, rigorosamente a chilometro zero. Come il pesce appena pescato che viene preparato da noi”.

Lei è un fotografo professionista ma non riesce a stare lontano dal mare.  A stagione finita cosa fa?

“Durante gli altri mesi continuo a viaggiare. A visitare luoghi, per poi realizzare dei video di questi luoghi straordinari”. Coratti, infatti, ci racconta che come fotografo ha avuto collaborazioni con prestigiosi magazine e gallerie d’arte lo hanno portato in giro per tutta Europa, Londra, Parigi, Venezia, Basilea, per tornare in Italia dove ha fondato ImgLab, una agenzia di comunicazione con sedi a Roma Milano e Cosenza. Chiusa la collaborazione con l’agenzia ImgLab continua a lavorare come fotografo, consulente per la comunicazione e lo sviluppo di mercati on-line. E attualmente lavora ad un reportage lungo le rotte del Mar Mediterraneo ed Oceano Atlantico a bordo della sua imbarcazione a vela.

Un tramonto in mare
Un suggestivo scatto al tramonto

Per Gianluca Coratti, quindi, il mare è una continua sfida. E soprattutto poter avvicinare la vela, considerato spesso uno sport per pochi, invece alla portata di tutti. Dei viaggi che organizza ama promuovere l’idea delle vacanze a 360 gradi. Capaci di far gustare la bellezza di un viaggio in mare, alla bontà dei sapori per una vacanza indimenticabile. E sul sito di “AddWind” c’è una ricca scelta di itinerari da realizzare. Tra le destinazioni promosse Isole Eolie, Egadi, Sardegna, Isole Pontine e Flegree. Le imbarcazioni sono catamarani a vela condotti da skipper professionisti. Tra le imbarcazioni c’è “Alysia”, uno Sloop di 19,40 a firma del progettista Philip Briand, nata nell’85. Ristrutturata e riallestita nel 2014.

Non c’è un unico luogo che amo – racconta Coratti – sono tutti stupendi. Vale la pena scoprirli e amarli”.

Foto di Gianluca Coratti

Conoscere il mare e viverlo: la passione di Gianluca Coratti ultima modifica: 2020-07-17T18:50:21+02:00 da Federica Puglisi

Commenti