notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Un appuntamento per grandi e piccini, che fa rivivere la magia di fiabe indimenticate. La mostra Disney in programma a Milano (fino al 13 febbraio, all’interno del MUDEC) racconta al pubblico il processo creativo dietro ai classici Disney. Unisce le strisce animate alle leggende, al folclore, a tutto quell’immaginario fantastico e narrativo che le ha ispirate. Il risultato? Un mondo d’incanto, che si svela agli occhi del visitatore.

Mostra Disney - Pinocchio, 1940 Disney Studio Artist Model sheet
print on paper
Pinocchio, 1940 Disney Studio Artist Model sheet print on paper @Disney

Cosa aspettarsi da “DISNEY. L’arte di raccontare storie senza tempo”

DISNEY. L’arte di raccontare storie senza tempo” racconta come i film Disney sono nati. Da “Biancaneve e i Sette Nani” a “Pinocchio” e “Fantasia”, Walt Disney ha firmato alcuni tra i più incredibili capolavori cinematografici del XX secolo. E poi i lungometraggi dei Walt Disney Animation Studios, da “Hercules” a “La Sirenetta”, fino ai più recenti lavori come “Luca” che una nuova generazione di cineasti ha creato ispirandosi a ciò che Walt Disney per il cinema fece. In mostra, opere originali provenienti dagli archivi Disney e suggestivi percorsi che spiegano dove – le fiabe che oggi conosciamo – affondano le loro radici. Del resto, quella di raccontare storie è una vera arte. Lo si vede nei bozzetti esposti, nello studio dei personaggi storici e leggendari. In quel sapiente lavoro di fusione tra ciò che è vero e ciò che è fantasia. Perché, dietro ogni cartone animato, c’è una storia. E questa mostra Disney lo dimostra.

Mostra Disney - Robin Hood, 1973
Disney Studio Artist
Concept art
gouache, marker, and ink on paper
Robin Hood, 1973 Disney Studio Artist Concept art gouache, marker, and ink on paper

Cosa piace tanto dei classici Disney? La loro capacità di prendere una favola antica, e di renderla attuale regalando al pubblico il suo insegnamento universale. Basti pensare alla caratterizzazione umana di icone come Topolino e Paperino, ma anche a ciò che hanno da raccontare “Robin Hood” e “La Spada nella Roccia”, “I Tre Porcellini” e “La Sirenetta”. La mostra del MUDEC racconta un po’ il dietro le quinte di quelle storie, ma racconta anche come la tecnica si è evoluta: dai disegni a mano alle tecnologie digitali, oggi fare un film d’animazione è decisamente diverso. Ma non per questo meno magico. Così, il visitatore può esplorare l’intero percorso: dal concept di storia alla creazione dei personaggi e delle ambientazioni, fino all’animazione e alla colorazione.

Come visitare la mostra Disney al MUDEC

“DISNEY. L’arte di raccontare storie senza tempo” è aperta il lunedì dalle 14.30 alle 19.30, il giovedì e il sabato dalle 9.30 alle 22.30. Il martedì, il mercoledì, il venerdì e la domenica dalle 9.30 alle 22.30. I biglietti possono essere acquistati anche online al costo di 17 euro per gli adulti, 15 euro per gli over 65 e i ragazzi tra i 14 e i 26 anni, 12 euro per i bambini tra i 6 e i 13 anni e 9 euro per i piccoli tra i 3 e i 5 anni. Per accedere alla mostra, il Green Pass è obbligatorio.

Foto in evidenza tratta dalla pagina Facebook di MUDEC – Museo delle Culture

Disney: a Milano una mostra per raccontare storie senza tempo ultima modifica: 2021-09-07T09:30:00+02:00 da Laura Alberti

Commenti

Subscribe
Notificami
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x