notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Dopo mesi di programmi, di annunci e di speranze, finalmente una data c’è. Gardaland riapre il 15 giugno, insieme a tutti gli altri parchi a tema sul territorio nazionale. A stabilirlo è il Decreto Legge del 17 maggio, che fissa passo dopo passo le riaperture per un ritorno alla normalità.

Gardaland - viaggio nella giungla
Viaggio nella giungla, a bordo di un gommone – pagina instagram di Gardaland

Gardaland riapre con il Legoland Water Park

La data di ripartenza non è l’unica novità. Gardaland torna ad accogliere i visitatori con un’area tutta nuova, il Legoland Water Park (il quinto parco acquatico Lego al mondo e il primo in Europa). Un progetto da 20 milioni di euro, interamente realizzato coi mattoncini Lego e pronto ad accogliere tutti. Grandi e piccini. A commentare la riapertura è stato Aldo Maria Vigevani, amministratore delegato di Gardaland: “Siamo davvero felici di tornare finalmente ad accogliere i nostri ospiti e poter offrire loro giornate di divertimento e svago“. Peraltro, già il 29 maggio Gardaland tornerà ad ospitare le famiglie nel suo Adventure Hotel. Già dalla fine del mese si potrà soggiornare in una delle camere a tema (Wild West Adventure, Jungle Adventure, Arctic Adventure e Arabian Adventure). Ma anche cenare nel Tutankhamon Restaurant e visitare il parco Natura Viva.

Gardaland - L'Adventure Hotel riapre i battenti il 29 maggio
L’Adventure Hotel riapre i battenti il 29 maggio – pagina facebook di Gardaland

La riapertura vera e propria sarà però il 15 giugno. Il parco riaprirà i suoi cancelli confermando i protocolli di sicurezza già adottati nell’estate 2020: prenotazione obbligatoria, app QODA per prenotare l’accesso alle attrazioni, misurazione della temperatura, mascherina, distanziamento di un metro, dispenser igienizzanti. Per entrare al parco, dunque, non bisognerà essere positivi al Covid-19 né sottoposti a quarantena. E neppure manifestare sintomi quale febbre sopra i 37,5°C o altri sintomi influenzali. Le attrazioni verranno sanificate ogni giorno, e ad ogni ciclo di imbarco e disimbarco dell’ospite (ovviamente, saranno aperte solo le giostre che garantiscono una ventilazione corretta e costante).

Le novità dell’estate 2021

Gardaland, il 15 giugno, si presenterà con una novità attesissima: il Legoland Water Park. Il suo Portale d’Ingresso somiglierà ad una grossa onda, la Miniland riprodurrà i monumenti simbolo dell’Italia (4 milioni e 900 mila sono i mattoncini impiegati). Persino Gardaland sarà riprodotta, coi suoi luoghi più iconici e con la sua mascotte Prezzemolo.

Gardaland - Legoland Water Park
Il Legoland Water Park è il primo parco acquatico Lego d’Europa – pagina instagram di Gardaland

Il parco acquatico sarà attraversato dal Lego River Adventure, un vero e proprio fiume da percorrere a bordo di un gommone (personalizzabile coi Lego). E se i piccini potranno divertirsi coi giochi d’acqua e i sette scivoli del Beach Party, i genitori potranno aiutarli a costruire barche e castelli sulla sabbia. Tra il Duplo Splash per i bambini più piccoli e la piscina del Pirate Bay, l’obiettivo del Legoland Water Park è lo stesso che Gardaland da sempre persegue: far divertire tutti. Ma tutti davvero. Specialmente in questa estate 2021, che profuma d’ottimismo e di libertà ritrovata.

Gardaland, la stagione riparte il 15 giugno con una novità ultima modifica: 2021-05-19T16:10:45+02:00 da Laura Alberti

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x