I Circoli Arci sono diffusi in tutta Italia e, in quanto associazione cultura e di promozione sociale, non potevano restare inermi dinanzi alle atrocità della guerra in Ucraina voluta dalla Russia di Putin. A livello nazionale ci si sta mobilitando per delle manifestazioni che possano smuovere le coscienze e far sentire la voce del popolo. Tutti uniti in un solo grido: vogliamo la pace.

Interventi più concreti, in termini di iniziative benefiche, si svolgono a livello locale, considerando come i Circoli Arci siano ben diffusi su tutto il territorio nazionale. Gli esempi sono davvero tanti, il che rende facile collaborare. Dare il proprio aiuto si traduce in donare soldi e magari tempo alla causa, facendo visita al Circolo Arci più vicino alla propria casa.

Arci per l’Ucraina

Come detto, i Circoli Arci locali stanno proponendo aiuti di vario genere per tendere la mano all’Ucraina. A Mantova è stata promossa una raccolta fondi tramite reti ufficiali come Unicef e Cri Ucraina. A Cremona vi è una raccolta di generi di prima necessità, a Pisa una raccolta di aiuti di vario genere, da cibo a medicinali, da inviare nelle città più colpite dal conflitto, a Viterbo, invece, è attivo un servizio di assistenza legale, orientamento e informazione per tutti i rifugiati.

Le prime spedizioni sono già partite ma i Circoli Arci continueranno a dare il proprio contributo fino a quando questa assurda guerra non sarà conclusa. Vi è sempre bisogno di aiuto economico e non solo. Non è troppo tardi e chiunque può ancora dare una mano.

I Circoli Arci in aiuto dell’Ucraina: iniziative in tutt’Italia ultima modifica: 2022-03-12T09:00:00+01:00 da Luca Incoronato

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x