notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Costerà tra i 6 e gli 8 euro il kit per il tampone dai fa te, in arrivo nei supermercati italiani (e negli esercizi commerciali aderenti) a partire dal prossimo maggio. Prodotto dalla cinese Xiamen Boson Biotech, e distribuito in Europa dalla tedesca Technomed, lo speciale kit ha ottenuto la certificazione CE. E promette d’essere un ulteriore strumento per il contenimento dei contagi.

Come funziona il tampone fai da te

Inserito nell’elenco dei dispositivi medici dal Ministero della Salute, il kit per il tampone fai da te potrà essere venduto ovunque. Non è dunque un dispositivo farmacologico, vendibile unicamente in farmacia, ma lo si potrà trovare un po’ dappertutto: al supermercato, al bar, in negozio, all’autogrill. Ed è proprio questa facilità d’acquisto, che fa ben sperare. Per sottoporsi al test rapido non bisognerà più recarsi in farmacia. O almeno, non per forza. Si potrà acquistare il kit durante la spesa e farlo poi all’occorrenza, senza uscire di casa. Come funziona il tampone fai da te? Il funzionamento è quello di un normale tampone nasale, da eseguire seguendo attentamente le istruzioni. Il risultato arriva in 15 minuti e, sebbene la sua affidabilità non sia pari a quella di un test molecolare, potrà aiutare ad autodiagnosticarsi la positività al virus anche in assenza di sintomi. Nell’attesa di contattare il proprio medico.

tampone fai da te - Il kit di Xiamen Boson Biotech
Il kit di Xiamen Boson Biotech

Siamo orgogliosi di poter fornire a tutta l’Europa il test per l’autodiagnosi Boson, un prodotto di qualità per contenere e combattere la pandemia” ha detto l’amministratore delegato di Techomed, Moritz Bubik. Un piccolo strumento che, sebbene non efficace quanto i test effettuati in ospedale, nei drive-through o negli altri punti tampone, è sempre un’arma in più per combattere la pandemia. Tantopiù che, neppure un anno fa, si facevano i conti con la mancanza di numerosi dispositivi tra cui anche (per l’appunto) i tamponi.

Le ultime invenzioni per combattere il Coronavirus

Non c’è solamente il kit per il tampone fai da te. Negli ultimi mesi, scienziati di tutto il mondo hanno lavorato per individuare piccole e grandi soluzioni contro il Coronavirus. È il caso della mascherina che uccide il Covid-19, inventata da un professore inglese esperto di nanotecnologie e composta da 5 strati (di cui uno in rame che, rilasciando ioni, uccide il virus al contatto). È stato invece approvato in Israele lo spray nasale prodotto dalla canadese SaNOtize. Grazie al contenuto di ossido nitrico, secondo gli studi condotti diminuirebbe la carica virale della Sars-CoV-2 nelle vie nasali superiori del 95% in 24 ore e del 99% in 72.

Tampone fai da te - Arriva il test per l'autodiagnosi del virus
Il test per il tampone fai da te potrà essere acquistato al supermercato e negli esercizi commerciali aderenti

Sempre in tema spray, sembra che i ricercatori di Oxford stianno lavorando ad una versione spray del vaccino AstraZeneca. La notizia arriva dal Financial Times, che parla di una prima sperimentazione in corso. Se la possibilità di vaccinarsi in questo modo dovesse diventare realtà, si tratterebbe di una vera e propria svolta nella campagna vaccinale a livello globale. Del resto, come spiegato nel corso di un’audizione in Parlamento dalla professoressa Sarah Gilbert, alla guida della sperimentazione, non necessariamente la via intramuscolare è quella più adatta contro un’infezione delle vie respiratorie. E, lo spray, colpirebbe proprio laddove il Coronavirus si annida: naso, gola e polmoni.

Il tampone fai da te arriva nei supermercati italiani ultima modifica: 2021-04-20T09:00:00+02:00 da Laura Alberti

Commenti

Subscribe
Notificami
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x