notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Il mondo del turismo riparte dopo l’emergenza Covid-19, che non è di certo terminata ma è indubbiamente in una nuova fase, calante, con un numero di contagi “accettabile”. Tante le iniziative, a partire dal Green Pass, che mira a far tornare una libertà di spostamento all’interno dell’Ue. A ciò si aggiunge un annuncio a dir poco intrigante, quello del “Treno della Dolce Vita”. Un progetto che mira a far sognare i turisti italiani e stranieri, per un viaggio alla scoperta delle bellezze del nostro Paese.

Cos’è il Treno della Dolce Vita

Arsenale e Trenitalia hanno dato vita a un’esperienza sorprendente, che alcuni hanno già definito come l’Orient Express italiano. Un convoglio ferroviario di lusso, che riporta indietro nel tempo fino agli anni Sessanta, partito per il suo primo viaggio martedì 15 giugno, da Roma. Eleganza, lusso e panorami da sogno. Ecco il pacchetto completo proposto a chiunque dovesse acquistare un biglietto per questo nuovo treno. L’obiettivo è quello di spingere i passeggeri a godersi la vita, le gioie che abbiamo ritrovato dopo più di un anno di restrizioni.

Il convoglio è stato presentato presso la stagione di Roma Ostiense, con un incontro al quale hanno partecipato il ministro del Turismo Massimo Garavaglia, il ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti, l’assessore ai Lavori Pubblici e Tutela del Territorio, Mobilità Regione Lazio Mauro Alessandri, la sindaca di Roma Virginia Raggi, l’amministratore delegato di Trenitalia Luigi Corradi e il CEO di Arsenale Paolo Barletta. Uno schieramento di personalità politiche che sottolinea l’importanza del progetto, che ha il benestare governativo.

È già possibile salire a bordo? La risposta è purtroppo negativa. Il primo viaggio effettuato, con spostamento da Roma a Civitavecchia, non è stato altro che un primo assaggio. Un’anteprima pratica di quanto avverrà a partire da gennaio 2023. Poco più di un anno per preparare al meglio questo servizio, che promette di sviluppare un nuovo tipo di turismo nel nostro Paese.

I percorsi

Il progetto mira a disporre di un totale di cinque treni, che proporranno ben 10 itinerari. Il Treno della Dolce Vita passerà attraverso 14 regioni italiane, toccando ben 128 città lungo tutto lo stivale. Una copertura di 126mila chilometri in tutto, e nulla esclude che in futuro tutto ciò possa essere ampliato, aggiungendo nuove tappe a questo fantastico viaggio nel Belpaese.

Il Treno della Dolce Vita

L’idea è quella di coinvolgere l’Italia da Nord a Sud fin da subito. I percorsi proposti saranno alquanto ricchi, sfruttando a pieno la varietà paesaggistica nostrana. Dalle vette alpine alle spiagge cristalline. Ecco gli itinerari, noti ad oggi, tra i quali poter scegliere:

  • Da Milano a Cortina: via del Brennero e le vie dell’Amarone
  • Da Milano a Portofino: attraverso i vigneti del Monferrato e la patria del tartufo
  • Da Roma a Tarquinia: passando per la Val d’Orcia e la via Tirrenica
  • Da Roma a Matera: passando attraverso la Transiberiana d’Italia e la ferrovia del Gargano
  • Da Palermo a Trapani: passando per la costa occidentale della Sicilia
  • Da Palermo a Messina: passando per le terre del vino sicule, tra tante degustazioni

Le bellezze dell’Italia miste a un design elegante e ricercato a bordo. La parola d’ordine sarà esclusività. Spazio a cabine deluxe, ristorazione curata e gestita da grandi chef e servizi luxury sempre a disposizione.

fonte fotografie: www.fsnews.it

Alla scoperta delle meraviglie d’Italia sul Treno della Dolce Vita ultima modifica: 2021-06-19T15:30:00+02:00 da Luca Incoronato

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x