Tante sono le meraviglie naturali in Italia. Alcune note, altre un po’ meno, ma sempre in grado di smozzare il fiato. Una di queste è senza dubbio l’Isola del Liri, in provincia di Frosinone. Questo piccolo comune laziale detiene un record: è l’unica città italiana tagliata in due da una cascata. Avete capito bene, qui il centro storico è caratterizzato dal salto del fiume Liri.

La città delle cascate

L’Isola del Liri è un comune della provincia di Frosinone. Si sviluppa in un piccolo isolotto naturale al centro del fiume Liri, un corso d’acqua di circa 120 km che nasce in Abruzzo. La particolarità di questa cittadina è nelle sue cascate in pieno centro. A causa del dislivello infatti, il fiume è costretto a fare un balzo di quasi 30 metri. Questo ostacolo ha dato vita alla Cascata Grande e alla Cascata del Valcatoio (così ribattezzate dai locali), regalando un paesaggio unico al mondo.
La Cascata Grande è alta circa 28 metri e taglia letteralmente in due il centro storico (unico caso in Italia). Questa particolarità l’ha resa il simbolo dell’Isola del Liri e ogni anno migliaia di turisti affollano le piccole spiagge appena sotto la cascata. A volte alcuni temerari sfidano le acque mosse e gelide per dei bagni decisamente suggestivi.

isola del liri

La Cascata del Valcatoio è invece meno spettacolare della prima in quanto non si sviluppa con un salto netto, ma lungo un tratto con una pendenza più lieve. Questo ha permesso nei secoli di sfruttare le sue correnti per l’industria locale: dai mulini fino ai generatori idroelettrici.

Storia dell’Isola del Liri

Abitata già in epoca romana, nei secoli l’Isola del Liri ha assistito al passaggio di numerose civiltà e dinastie: longobardi, bizantini e borboni solo per citarne alcune. Le sue acque hanno da sempre offerto all’industria grandi possibilità. In particolar modo nel XIX secolo la città divenne uno dei più grandi poli industriali per la fabbricazione della carta in Europa. Questo grazie ai tanti mulini e generatori che sfruttavano la potenza delle cascate. All’inizio del XX secolo fu invece una delle prime città al mondo a produrre e distribuire per uso pubblico e privato energia idroelettrica. Insomma, un luogo forse sconosciuto a molti, ma che detiene non pochi primati.

isola del liri

Foto di copertina di Roscioli Matteo

Gabriele Roberti

Autore: Gabriele Roberti

Affascinato da sempre dal Lato Oscuro della Forza, abbandona in tenera età l’idea di diventare un Sith. Da quel momento ha iniziato a dedicarsi ad altro: gli studi, il lavoro, le ragazze e i tornei a Fifa. Dopo la laurea in lettere ha iniziato a scrivere senza sosta, arrivando a vedersi pubblicato su vari siti e blog come italiani.it.
Sogna un viaggio in estremo oriente, e di provare almeno una volta tutte le cucine del pianeta. In attesa ovviamente di una chiamata da Lord Fener…

Isola del Liri: le meravigliose cascate in pieno centro storico ultima modifica: 2017-08-01T08:39:44+00:00 da Gabriele Roberti

Commenti