notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa
ItalianGermanEnglishSpanishFrenchPortugueseJapaneseMalteseHindiRussianChinese (Simplified)Chinese (Traditional)

L’inferno della Divina Commedia di Dante nel Decumano sommerso, la Napoli sotterranea che è tutto un mondo da scoprire. È in programma per il 4 gennaio,  il viaggio nell’inferno dantesco attraversando il Decumano sommerso, passando per il Lapis Museum in Piazzetta Pietrasanta nel cuore del Centro Storico di Napoli.

dante nel decumano
Dante incontra i dannati nel Decumano ( Foto Facebook Tappeto Volante)

L’inferno di Dante nel Decumano

A guidare i visitatori è Dante in persona che si addentra nei cunicoli scavati nelle viscere della Città di Partenope. Un labirinto che passa dalla Cisterna Greco – Romana alla Piscina del Principe, dalla Cava di Tufo al Ricovero Antiaereo, dalla Sala della Luna alla Sala dei Bombardamenti. Durante il percorso si incontreranno Ulisse, Paolo e Francesca, Minosse, il Conte Ugolino e molti altri protagonisti della Prima Cantica della Divina Commedia prima di “Uscire a riveder le Stelle“.

dante decumano

Un’esperienza affascinante e suggestiva in cui storia e letteratura si incontrano. Ogni 30 minuti è consentito l’ingresso a 30 persone che, accompagnati dal Sommo Poeta, si inoltrano nei cunicoli del ventre di Napoli dove ci si può imbattere nei più significativi personaggi della prima cantica dell’Inferno dantesco. I decumani sono tre antiche strade di Napoli create alla fine del VI secolo a.C. durante l’epoca greca; essi costituiscono il cuore antico della città. Tutte e tre le vie principali del nucleo antico fanno parte del centro storico del capoluogo partenopeo protetto dall’Unesco. Intorno ai decumani sono stati costruiti palazzi nobiliari e chiese monumentali; vi sono anche dei siti archeologici: un patrimonio storico, artistico e culturale unico al mondo.

L’inferno di Dante rivive nel Decumano sommerso a Napoli ultima modifica: 2023-01-03T09:00:00+01:00 da Maria Scaramuzzino

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x