Si chiama Meraviglia, pesa circa 167,000 tonnellate ed è stata battezzata il 3 giugno 2017 a Saint-Nazaire in Francia. Si tratta dell’ultima nave della compagnia di navigazione MSC Crociere ed è attualmente la più grande d’Europa con una capacità di trasporto di oltre 5700 passeggeri e 2244 cabine. L’MSC Meraviglia è lunga più di 315 metri, larga 43 e alta 65 metri. Ha una velocità di crociera di 21,8 nodi, ma può raggiungere i 22,7 nodi. Un vero colosso, che dal giugno 2017 solca i mari europei e soprattutto il Mediterraneo, caricando i propri passeggeri a Genova, Marsiglia, Barcellona, Napoli, Messina e La Valletta.

MSC Meraviglia

MSC, una compagnia con origini italiane

La MSC Crociere appartiene al gruppo Mediterranean Shipping Company S.A. (MSC), che è attualmente la seconda compagnia di gestione delle linee cargo a livello mondiale. La sua fondazione avvenne nel 1970 a Napoli ad opera del capitano sorrentino Gianluca Aponte, con l’intento di ampliare le rotte commerciali verso l’Africa. Tra il 1987 e il 1988 Aponte decise di acquisire la Flotta Lauro, compagnia di navigazione fondata dal napoletano Gioacchino Lauro negli anni ’20. Dalla Flotta in fallimento Aponte ereditò una petroliera e alcune navi passeggeri, dando così vita all’attività di MSC Crociere. Oggi la MSC ha la sede principale a Ginevra, in Svizzera, ma l’MSC Crociere ha filiali in Italia a Genova, Napoli e Venezia.

La grande svolta di MSC Crociere

Fino al 2002 la compagnia rimase in secondo piano rispetto alla grande concorrenza di alcune linee come la Costa Crociere, la Carnival Cruise Lines e la Royal Caribbean International. La svolta arrivò nel 2003 con la nomina ad amministratore delegato di Pierfrancesco Vago, oggi presidente del consiglio di amministrazione, e l’acquisto di un paio di navi della Festival Crociere. La compagnia italo-greca era infatti in fallimento dopo la morte del fondatore, e le due imbarcazioni furono battezzate MSC Lirica (2003) e MSC Opera (2004) da una madrina di eccezione: Sophia Loren.

Lo schermo led della promenade della MSC Meraviglia
Lo schermo led della promenade della MSC Meraviglia

Una città galleggiante

A bordo della MSC Meraviglia non manca davvero nulla. Ci sono 12 ristoranti e 20 bar sempre aperti, 4 piscine, 2 piste da bowling e 2 simulatori: uno di Formula 1 e uno di volo. Inoltre è presente una galleria o promenade su due piani in cui è possibile fare shopping in vari negozi. La promenade è lunga 96 m e il soffitto è uno schermo led di 480 metri quadrati, che trasporta gli ospiti in splendidi scenari mediterranei. La MSC crociere, oltre a essere oggi la compagnia privata più grande del mondo per quanto riguarda la navigazione, è stata anche la prima a creare un’area esclusiva, l’MSC Yacht Club, per gli amanti del lusso. Infine, gli ospiti della Meraviglia possono godere degli spettacoli del Cirque du Soleil at Sea.

Crociere di classe

Con l’MSC Lirica e l’MSC Opera la compagnia ha inaugurato la prima di tante classi. Dopo la classe Lirica, arrivarono la Classe Musica e la Classe Fantasia. Nel 2008 la MSC Fantasia e la MSC Splendida furono le più grandi navi mai commissionate fino ad allora da un armatore europeo. Un successo continuo per la compagnia, sempre in crescita, culminato con la costruzione della MSC Meraviglia. La compagnia MSC Crociere è stata anche la prima ad aver ricevuto il premio “7 Golden Pearls” dal Bureau Veritas per la tutela dell’ambiente.

 

Costruzione della MSC Meraviglia presso i Chantiers de l'Atlantique a Saint- Nazaire
Costruzione presso i Chantiers de l’Atlantique a Saint- Nazaire

I Cantieri francesi di Saint-Nazaire

L’imponente MSC Meraviglia è stata costruita nei Chantiers de l’Atlantique, che si trovano a Saint-Nazaire lungo la foce a estuario del fiume Loira. Si tratta di cantieri storici, fondati nel 1955 dopo la fusione degli Ateliers et Chantiers de la Loire e dei cantieri di Penhoët. Sono specializzati nella costruzioni di navi da crociera e superpetroliere di oltre 400 metri. Oggi i Chantiers sono proprietà della STX France Cruise e della Repubblica francese.

Giulia De Conto

Autore: Giulia De Conto

Laurea in Filologia Moderna all’Università di Padova, insegnante e interprete per eventi sportivi, vivo tra il Veneto e le Marche. Sono una viaggiatrice inarrestabile del mondo e della vita, dei quali amo raccogliere ogni singolo aspetto con la penna e la fotografia. A cosa non so resistere? Al cioccolato e a scatenarmi sulle note di una bella canzone! @giuliaofcount

La Meraviglia più grande d’Europa ultima modifica: 2018-08-30T09:00:06+00:00 da Giulia De Conto

Commenti