notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Il 27 febbraio 1993 Laura Pausini vinse il Festival di Sanremo con la meravigliosa canzone “La solitudine” nella sezione Novità. Dopo 28 anni, la cantante italiana, star di fama internazionale, si è esibita come ospite sul palco del Festival della canzone italiana. Con la sua voce melodiosa, la sua bellezza autentica e la sua solarità, continua a conquistare le platee di tutto il mondo. La Pausini, che ha da poco vinto il Golden Globe, è oggi, più che mai, ambasciatrice dell’italianità nel mondo.

laura pausini con microfono sul palco dell'ariston

Arriva Laura e si accende l’emozione

Attesissima, fin da quando è stata annunciata la sua presenza al Festival della canzone italiana, la Pausini ha fatto il suo ingresso scendendo le famose scale del teatro Ariston, avvolta in un meraviglioso mantello luccicante color argento. Emozionata ed emozionante, ci ha incollati allo schermo con la sua voce e il suo magnetismo. Laura ha cantato “Io si” con cui ha vinto un Golden Globe; ha ringraziato Sophia Loren per averla scelta e ha sottolineato il messaggio di integrazione e uguaglianza del film “La vita davanti a sé”.

Laura trionfa al Golden Globes

Qualche giorno fa Laura Pausini ha vinto il Golden Globe con la canzone “Io Sì” tratta dal film “La vita davanti a sé” di Edoardo Ponti che ha come protagonista Sophia Loren. Queste le parole che ha pronunciato con gli occhi pieni di gioia e la voce piena di emozione.
“Non avrei mai neanche lontanamente sognato di poter vincere un Golden Globe. Sono senza parole, ancora non ci credo. Grazie alla Hollywood Foreign Press Association. Grazie di cuore a Diane Warren, è una sensazione incredibile poter ricevere un tale riconoscimento per la nostra canzone, e il fatto che sia la nostra prima collaborazione rende tutto ancora più speciale. Grazie a Edoardo Ponti, Niccolò Agliardi, Bonnie Greenberg, un team incredibile! Grazie a Netflix e Palomar e tutta la mia riconoscenza e stima alla meravigliosa Sophia Loren, è stato un onore regalare la mia voce al tuo personaggio, per trasmettere un messaggio così importante, di accoglienza e condivisione. Dedico questo premio a tutti quelli che desiderano e meritano di essere “visti” e protetti, in particolar modo alle maestranze del mondo dello spettacolo che sono sempre nei miei pensieri.E lo dedico a quella ragazzina che 28 anni fa proprio in questi giorni vinceva Sanremo e mai si sarebbe aspettata di arrivare così lontano. All’Italia, alla mia famiglia, a tutti quelli che hanno scelto me e la mia musica, e mi hanno resa ciò che sono oggi. E alla mia bimba che di questo giorno vorrei ricordasse la gioia nei miei occhi, nella speranza che cresca continuando sempre a credere nei suoi sogni”.

foto in bianco e nero di laura pausini

Il testo di “io si”

Quando tu finisci le parole
sto qui
sto qui
forse a te ne servono due sole
sto qui
sto qui

Quando impari a sopravvivere
e accetti l’impossibile
nessuno ci crede
io sì

Non lo so io
che destino è il tuo
ma se vuoi
sono qui
sono qui
nessuno ti sente
ma io sì

Quando tu non sai dove andare
sto qui
sto qui
scappi via
sto qui
sto qui

Non lo so
che destino è il tuo
ma se vuoi
sono qui
nessuno ti vede
ma io sì

Chi si ama lo sa
serve incanto e realtà
a volte basta quello che ci mette
la vita davanti a sé

Non lo so
che destino è il tuo
ma se vuoi
sono qui
nessuno ti vede
ma io sì

Laura Pausini brilla e incanta a Sanremo 2021 ultima modifica: 2021-03-03T23:13:35+01:00 da Emanuele Ferlaino

Commenti

Subscribe
Notificami
6 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x