Patty Pravo, 74 anni e non sentirli. La grande cantante, al secolo Nicoletta Strambelli, è nata a Venezia il 9 aprile del 1948 e certo non dimostra la sua età. Biondissima, fisico perfetto, allure da diva algida e inarrivabile, Patty Pravo continua a riscuotere un enorme successo tra i suoi fan che dopo oltre mezzo secolo di carriera appartengono a diverse generazioni.

Patty Pravo

Nasce nella città lagunare e vive nel sestiere di Dorsoduro, a pochi passi dall’Accademia e dalla Fondazione Guggenheim. Una zona vicina al Canal Grande e al Canale della Giudecca dove la cultura è pane quotidiano. E dove è inevitabile incontrare personaggi famosi di ogni genere. A soli 3 anni inizia a prendere lezioni di pianoforte. A dieci è iscritta al Conservatorio Benedetto Marcello dove studia per otto anni e coltiva il sogno di diventare direttrice d’orchestra.

patty pravo
Patty Pravo negli anni Sessanta (Wikipedia pubblico dominio)

Lascia Venezia per completare i suoi studi a Londra ma ritorna presto in Italia dove inizia la carriera a Roma, diventando la ragazza del Piper. Dal mitico locale da ballo romano parte la sua inarrestabile carriere di artista. La sua timbrica bassa e sensuale, le provocazioni e gli eccessi la consacrano come simbolo di trasgressione. Non solo una cantante ma un personaggio a tutto tondo che esprime con il suo modo di essere il suo desiderio di libertà, fuori dagli schemi e dai ‘paletti’ che la società borghese impone.

La carriera

Nel corso della sua carriera, pubblica decine di album. Dal 1968, anno in cui esce il suo primo album, vende oltre 100 milioni di dischi. Partecipa a numerosi Festival di Sanremo conquistando per ben tre volte il Premio della Critica. Il cinema la vuole ma lei non è attratta, tanto che dice di ‘no’ a registi del calibro di Vittorio De Sica, Michelangelo Antonioni e Federico Fellini; declina perfino l’invito di Andy Wharol, il re della pop art. Patty Pravo è già una star della musica e il grande schermo proprio non le manca.

patty pravo oggi
La cantante oggi (Foto Wikipedia danielbianchi4 CC BY – SA 3.0)

La sua formazione di musicista è basilare per la sua carriera, costellata di grandi successi ma anche di esperienze professionali tra le più diverse. L’artista veneziana è sempre molto attenta alle nuove tendenze musicali, agli stili, alle influenze che arrivano dall’Europa e da tutto il mondo. Tante le canzoni che le hanno dato soddisfazione e successo. Da Ragazzo triste a Se perdo te”, La bambola, Pazza idea, Pensiero stupendo, E dimmi che non vuoi morire. Sono solo alcuni dei brani più famosi e che rimangono nell’immaginario collettivo dei fan.

Una vita fuori dagli schemi

Quella di Patty Pravo è una vita di grandi amori caratterizzati da una libertà assoluta. La ‘ragazza del Piper’, emancipata e disinibita vive le sue relazioni sentimentali senza piegarsi ad alcun luogo comune o pregiudizio. E si sposa anche diverse volte. Oggi a 74 anni è sempre icona di stile, donna di gran classe, dalla voce ancora suadente, acclamatissima dal pubblico con i suoi look sofisticati. Emblema di eleganza e ricercatezza non solo per un’eterea e diafana bellezza esteriore ma per la sua profonda essenza di spirito libero. Buon compleanno Patty!

In copertina Patty Pravo durante un concerto – foto Wikipedia – peppemax94 CC BY-SA 4.0

Patty Pravo, lo spirito libero della musica italiana ultima modifica: 2022-04-09T09:00:00+02:00 da Maria Scaramuzzino

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x