Pranzo di Pasqua, una tradizione che unisce gli italiani da un capo all’altro della penisola. Per Pasqua e Pasquetta, infatti, il popolo italico mette da parte influenze e suggestioni che arrivano dagli Usa o dalla cucina orientale. Si mettono al bando le ‘divagazioni gastronomiche’ della cucina fusion e si torna al classico col pranzo luculliano delle feste. Da Nord a Sud sono tante le usanze che riportano ad una tavola imbandita dal primo al secondo passando per una ricca varietà di dolci. Tra colombe, uova di cioccolato, torte e focacce sia dolci che salate, il pranzo pasquale tricolore è un trionfo di profumi e sapori. Oltre che di calorie, ma per una festa così importante la dieta è l’ultimo dei pensieri. La tavola va onorata, il pranzo di Pasqua non si tocca: si mangia con gusto!

colomba pasquale
La colomba pasquale

Non c’è pranzo di Pasqua senza uova

Le uova della tavola di Pasqua sono preparate davvero in tutte le salse. Sode o di cioccolato, sono il simbolo della rinascita, della nuova vita annunciata dalla Resurrezione di Cristo. Quelle sode fanno bella mostra di sé sia sulle focacce salate che su quelle dolci, tipiche del Meridione d’Italia. Dal casatiello napoletano alla torta pasqualina, dalla scarcedda pugliese alle cuddure calabresi. Le uova di cioccolato sono un ‘coro unanime’ lungo tutto lo Stivale per la gioia dei più piccoli ed anche dei grandi che non disdegnano la cioccolata pasquale. Al latte, fondente, con le nocciole, le varietà non si contano: una coccola dolce a cui è davvero difficile dire di ‘no’.

casatiello pranzo di pasqua
Il casatiello

Tra primi e secondi

La pasta la fa da padrona sulla tavola di Pasqua. Dalle classiche lasagne ai tortelli, dalla pasta fresca ai timballi ripieni di ogni bontà. Anche in questo caso la storia culinaria delle regioni è rinverdita da chef e cuoche provette che tramandano ricette e consigli per soddisfare i commensali con un succulento primo. Ma, naturalmente, dopo il primo piatto arriva il secondo ovvero la carne. Tra le pietanze tipiche il capretto al forno o l’agnello a scottadito. Per il giorno di Pasquetta resiste ancora l’immancabile grigliata a base di carni miste e con contorni vari. Il ‘pieno’ di carne è anch’esso un’antica usanza che inneggia all’abbondanza dopo la Quaresima, lungo periodo di stenti e pasti frugali.

lasagne baking dish
Le lasagne

Dulcis in fundo

E finiamo con la colomba, il dolce per eccellenza della Pasqua simbolo di pace e purezza. Ma non è finita qui! Le usanze regionali mantengono intatta la tradizione dei dolci locali. Tra questi la pastiera napoletana ha senz’altro un posto d’onore essendo ormai diventata una preparazione molto prelibata e apprezzata in tutto il Paese. Ci sono poi un’infinità di lievitati, prodotti da forno, torte farcite alla ricotta, con la crema e la marmellata. Anche in questo caso gli itinerari delle dolcezze italiche sono allettanti e, dunque, val proprio la pena incamminarsi per questi invitanti sentieri.

Pranzo di Pasqua, la tradizione che a tavola mette tutti d’accordo ultima modifica: 2022-04-17T09:00:00+02:00 da Maria Scaramuzzino

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x