notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

In questo periodo delicato segnato dall’emergenza sanitaria le aziende italiane si adattano alle nuove esigenze del mercato riconvertendo le abituali produzioni. Lo ha fatto la storica azienda milanese (dal 1994 trasferita a Canelli, Asti) madre dell’Amaro Ramazzotti. È difatti dal principio dell’emergenza che l’iconica distilleria ha scelto di produrre un suo speciale igienizzante per mani.

shopX.it - compri il made in Italy

Quella prodotta nello storico stabilimento è una miscela a base di alcol e acqua ossigenata destinata specificamente e gratuitamente a Croce Rossa Italiana, Vigili del Fuoco e Protezione Civile. La sua particolarità è l’inconfondibile aroma di agrume. Le bottigliette di disinfettante infatti – che rimandano alle linee a all’etichettatura del conosciutissimo amaro e ciascuna riempita manualmente – contengono un distillato di scorza di arancia. Lo stesso che conferisce quel sapore ben riconoscibile che ha segnato la Milano da bere negli anni ’80.

locandina ramazzotti igienizzante

Ci siamo chiesti come dare una mano ed ecco la nostra risposta. Abbiamo imbottigliato dell’igienizzante mani nella nostra distilleria di Canelli”: è la semplice dichiarazione dell’azienda. La distilleria di Canelli abbraccia così la scelta degli altri affiliati del gruppo Pernod (Absolut Vodka in Svezia, a Rabbit Hole, Smooth Ambler e TX Whiskey negli Stati Uniti): quella di reagire all’emergenza prendendo di petto la crisi, convertendo, differenziando, aiutando. L’obiettivo primo della riconversione in Italia resta difatti l’aiuto, un sostegno concreto a chi ancora opera in prima linea per soccorrere chi è in difficoltà.

bottiglietta di igienizzante mani ramazzotti

Tomas Volpin, direttore del marchio, spiega che non è stato affatto facile riorganizzare il lavoro all’interno dello stabilimento piemontese ma la motivazione ha dato la spinta necessaria. Cruciale è stata la sintonia, la collaborazione di tutti i dipendenti, dagli impiegati in fabbrica all’ufficio acquisti di Milano: professionali, competenti e di cuore insieme contro il Covid-19. Tutti nel gruppo si sono resi conto di quanto fosse importante produrre un bene tanto necessario e la cui la disponibilità rischierà di scarseggiare.

Il marchio Ramazzotti – ribadisce l’azienda – si è sempre distinto, e continuerà a farlo anche dopo l’emergenza, come creatore di Convivialità. Fuori dalle sue mura, ma anche al loro interno. E ora più che ma convivialità in Italia significa salute. Alle salute, allora.

Foto in evidenza di Engin Akyurt da Unsplash

Ramazzotti: da amaro a gel igienizzante per aiutare chi ci aiuta ultima modifica: 2020-05-22T09:00:00+02:00 da Mariangela Cutrone

Commenti