notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Chi ha detto che occorre volare in Provenza per poter apprezzare lo spettacolo della fioritura della lavanda. Si può restare nei confini italiani, apprezzando gli ampi campi color lilla di Sale San Giovanni, paese in provincia di Cuneo che promette di far strabuzzare gli occhi a qualsiasi turista.

Da qualche anno l’area è divenuta una meta turista particolarmente richiesta. Un luogo d’assoluto relax, ideale per qualsiasi tipologia di turista, compresi gli Instagram addicted. Chi intende fare incetta di panorami da social, non bisognosi di filtri, troverà pane per i propri denti.

Campi di lavanda a Sale San Giovanni

Sale San Giovanni, per quanto sia un piccolo paesino, si tramuta di colpo in una meta agognata da molti. Lo spettacolo paesaggistico proposto d’estate perdura fino a circa la metà di luglio. Un evento che coinvolge l’intera comunità locale, al punto da spingere l’amministrazione a chiudere tutte le strade ai mezzi motorizzati. Per i campi si può procedere unicamente a piedi o in bicicletta in questo periodo dell’anno.

Sale San Giovanni - Campi di lavanda
Sale San Giovanni – Campi di lavanda

I percorsi panoramici

Chiunque fosse intenzionato a scoprire le bellezze di Sale San Giovanni e dei suoi campi di lavanda potrà scegliere tra i quattro percorsi proposti. Per quanto i colori e i profumi siano gli stessi, ciò che cambia è la difficoltà del tratto.

Ognuno di questi è indicato da un colore, così da sapere sempre a quale tipo di trekking si sta andando incontro. Arancione e Azzurro rappresentano i percorsi più lunghi e di certo i più impegnativi. Il primo ha una durata di tre ore e mezza circa. Il secondo, invece, di tre ore. Per raggiungere il tratto finale si dovrà passare attraverso strade sterrate, sentieri e brevi tratti su asfalto.

Differente ciò che attende i turisti sul sentiero Verde. Questo è l’ideale per chi intenda passeggiare serenamente nella natura, senza mettersi alla prova. Il tutto per una durata complessiva di due ore. Si richiede, dunque, soltanto una necessaria preparazione per proseguire sul sentiero per tanto a lungo.

L’ultima alternativa, quella contraddistinta dal colore Marrone, è senza dubbio la più semplice di tutte. Il percorso dura appena mezz’ora, il che vuol dire che sarà possibile portare con sé anche i più piccoli, magari meno disposti a camminare per ore. Un’area totalmente in piano, fino a raggiungere l’Alboreto Prandi.

Campi di lavanda, cosa sapere

La comunità locale chiede un contributo minimo ai visitatori, pari a 2 euro. Un aiuto per riuscire a fronteggiare le spese necessarie per il mantenimento dei percorsi naturalistici. Ogni turista riceverà un braccialetto, così da poter accedere anche alla visita guidata delle chiese.

Campi lavanda - Sale San Giovanni
Campi lavanda – Sale San Giovanni – Fonte: instagram.com/turismosalesangiovanni

I campi di lavanda, infatti, sono soltanto l’elemento più noto e rappresentativo. Una volta giunti sul posto, infatti, ci si renderà conto di come vi sia altro da scoprire. Sale San Giovanni è una comunità che è riuscita a reinventarsi grazie alla lavanda e alle erbe aromatiche.

È oggi un’eccellenza nel settore officinale ed erboristico. Il tutto ha avuto inizio nel 1997, quando alcune aziende scelsero di sperimentare la coltivazione delle specie officinali. È da allora che il territorio si riempie di colori sgargianti ogni anno.

All’arrivo, si verrà accolti da una comunità calorosa, che saprà indicare i luoghi da scoprire. Basti pensare alla cappella di Sant’Anastasia, realizzata dai monaci benedettini. Struttura risalente, probabilmente, al 1050, mentre gli affreschi al suo interno sono datati tra il 1300 e il 1400.

Fonte fotografia in evidenza: Sale San Giovanni – https://facebook.com/turismosalesangiovanni

Scoprendo Sale San Giovanni e i suoi splendidi campi di lavanda ultima modifica: 2021-07-07T12:50:30+02:00 da Luca Incoronato

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x