notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa
L'Italia nel Mondo

Londra, Regno Unito
Email: https://www.arteyes.it/contacts/
Sito: https://www.arteyes.it/

[ratings]

A Londra Annalisa D'Amelio, curatrice italiana, è arrivata per una vacanza e non è più ripartita. Promuove artisti italiani e crea progetti innovativi che hanno uno sguardo nuovo sull'arte. ARTeyes è il suo sito/ blog dove i progetti sviluppati con gli artisti , si possono ammirare.
Selezionato da: itLondra

Sensibile come una macchina fotografica, se rileva il bello, se qualcosa la colpisce, lo impressiona sulla pelle come una pellicola fotografica. E’ cosi che reagisce davanti ad un’opera di Mario Schifano, suo artista del cuore. Uno degli artisti più conosciuti del panorama italiano, con cui Annalisa collabora è Ercole Pignatelli, con cui ha sviluppato il progetto “Non Plus Ultra”. Gli artisti vengono incoraggiati ad un uso della plastica in modo differente e a protezione dell’ambiente. L’arte come cura globale insomma.

Annalisa D’Amelio

Oltre a curare ed allestire le mostre fisiche, Annalisa sul suo sito ARTeyes mette in luce gli artisti italiani che stanno emergendo. Disegni su carta, lavori sul tema di una parola che l’artista “lavora” ed esprime portando alla luce e agli occhi dello spettatore. Chi guarda artisti come Silvia Argiola inseriti in CoverProject ha la possibiltà di capire quanto immagine e parole siano indelebilmente legate. L’arte, fruibile anche on line, di questi tempi ci dà la possibilità di riflettere, di fermarci. Di affidarci ad una competenza artistica che ha il compito di farci attraversare in modo sano, quello che oggi sembra spaventarci di più, le emozioni.

Da Londra Annalisa D’Amelio ultima modifica: 2020-03-19T09:18:23+01:00 da Redazione