notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Attendere i mezzi pubblici non dovrebbe essere la norma ma garantire un servizio puntuale in una metropoli può essere difficoltoso. Nella speranza che nel prossimo futuro i tempi di attesa possano essere ridotti all’osso, nel frattempo perché non consentire ai cittadini di sfruttare al meglio quel tempo, evitando che diventi “perso”.

È così che nasce il progetto e-L.OV.+Viaggi+Leggi. Ciò che prevede è la formazione di una vera e propria biblioteca digitale gratuita a Roma. Il tutto è già realtà, con ben 18mila punti d’accesso già installati lungo la rete Atac.

Biblioteca digitale in movimento

Il servizio offerto ai cittadini e ai turisti prevede il download di centinaia di ebook a titolo gratuito. Nell’attesa che si palesi il bus, il tram o la metro, perché non darsi alla lettura. Il tutto in versione digitale. La biblioteca non prevede unicamente testi scritti. É infatti possibile anche optare per un audiolibro. Un modo per lasciarsi cullare dalla voce altrui, così da immergersi al meglio nel mondo narrato dal testo. Alternativa che risulta, inoltre, fondamentale per i non vedenti. A ciò si aggiunge, infine, la possibilità di ascoltare una lista di brani musicali.

Le nuove tecnologie rilanciano il concetto di libreria, che si adatta ai tempi moderni e segue il cittadino in giro per la città. I libri sono davvero ovunque, sono in rete. Atac ha sviluppato il progetto + Viaggi + Leggi, collaborando con Forum del Libro, Biblioteche di Roma, l’Associazione Liber Liber e Clear Channel Italia.

Biblioteca digitale, i dettagli

Perché non sfruttare il proprio smartphone o tablet alla fermata per qualcosa di diverso dal controllare incessantemente i propri social network? Roma propone un’alternativa del tutto gratuita, con più di 18mila titoli offerti online, disponibili per il download tramite QRCode. Non è previsto alcun limite per il quantitativo di libri da scaricare. Il sistema, anzi, spinge i lettori a prendere più libri possibile, considerando come saranno disponibili per un totale di sei mesi. Al termine di questo periodo l’elenco verrà aggiornato.

Biblioteca digitale - Atac - Roma
Biblioteca digitale – Atac – Roma – Fonte: www.facebook.com/AtacSpaRoma

Un primo esperimento era stato effettuato a febbraio 2021, limitando l’area d’azione al solo quartiere di Tor Bella Monaca. Lentamente il progetto si è ampliato, coinvolgendo l’intera rete del trasporto pubblico capitolino. La cultura dev’essere accessibile e disponibile per tutti, e questa ne è la prova.

La lista di libri

La scelta dei libri da leggere è molto ampia, proponendo titoli per tutti i gusti e le età. Ecco le categorie:

  • letteratura italiana
  • classici da tutto il mondo
  • classici per ragazzi
  • sezione dedicata alla scrittura delle donne
  • poesia
  • teatro
  • audiolibri
  • musica sinfonica e da camera
  • saggi d’arte e di viaggi

Vi sono inoltre due sezioni speciali. La prima è “Libri da viaggio”. In questo caso si è pensato di raccogliere testi di rapida lettura, con tempi che corrispondano a quelli di un viaggio medio su metro e autobus.

Biblioteca digitale - Roma - Atac
Biblioteca digitale – Roma – Atac – Fonte: www.facebook.com/AtacSpaRoma

La seconda è “Libri in lingua”, che volge lo sguardo alle comunità straniere, sempre più numerose a Roma. I testi proposti sono in inglese, francese, spagnolo, bengali e rumeno, lingue scelte dopo l’analisi della distribuzione dei numerosi abbonati non italiani.

Biblioteca digitale su bus e metro a Roma: la cultura è gratuita e ovunque ultima modifica: 2021-06-24T09:00:00+02:00 da Luca Incoronato

Commenti

Subscribe
Notificami
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x