notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Cosa resterà di quest anni Ottanta”…così cantava Raf in uno dei brani più noti di quel decennio. Gli anni Ottanta in Italia ma anche nel resto del mondo sono stati significativi per le innovazioni tecnologiche, per i cambiamenti sociali e storici, per lo sport. Ma non vogliamo parlare di questo bensì della musica, delle canzoni che hanno fatto la storia di quegli anni. Le canzoni italiane in particolare, da Raf, appunto, a Umberto Tozzi, passando per Jovanotti, Vasco Rossi, Zucchero.

Canzoni italiane anni 80 - claudio baglioni sul palco
“Italia Loves Emilia – Campovolo 2012” by Maxfear ® is licensed under CC BY-NC-ND 2.0

Se alcuni artisti muovevano i primi passi molti altri erano già affermati e le loro carriere negli anni Ottanta hanno raggiunto l’apice. Ce n’è quindi per tutti i gusti. Allora abbiamo pensato di selezionare cinque brani, italiani, rimasti nella storia della musica nazionale. Ma sicuramente ce ne sono  molti altri nel cuore di voi lettori.

Gli anni Ottanta, ecco i brani più famosi

I protagonisti della musica, della tv, delle radio erano senza dubbio loro. Linus, Claudio Cecchetto e Jovanotti. Chi dietro un microfono per cantare, chi per ballare, chi ancora per dettare le classifiche settimanali dei brani più ascoltati, molti conoscono le loro voci. Tanti meno giovani hanno sicuramente passato ore e ore a sentire le “hit parade” che ogni settimana proponevano le radio. Per poi precipitarsi a comprare i dischi, in vinile, che ancora esistevano. Si perché se gli anni Ottanta hanno segnato passi significativi per la tecnologia, la musica veniva ancora trasmessa con i vecchi mezzi.

Canzoni italiane anni 80 - Negli anni Ottanta i dischi in vinile
I dischi in vinile che si compravano in quel periodo

E allora ecco una nostra classifica. Claudio Baglioni nel 1982 incise il suo album “Alè-oò” con uno dei brani storici di quegli anni “Avrai”. E ancora Claudio Cecchetto protagonista con un brano ancora molto conosciuto e trasmesso “Gioca jouer”, siamo nel 1981. Successo anche per un giovanissimo Jovanotti con “Gimme Five” del 1988. E poi Gianna Nannini con il brano “Bello e impossibile” dall’album del 1986 “Profumo”, i Matia Bazar con “Vacanze romane” del 1983 dall’album Tango. Citazione finale, fuori dai cinque, ma di dovere, su Raf con “Ti pretendo” del 1989 dall’album “Cosa resterà”.

Un elenco di artisti che hanno fatto la storia della musica dagli anni Ottanta

L’elenco potrebbe ancora continuare. Infatti non abbiamo citato Eros Ramazzotti, ma anche i Righeira con i loro tormentoni estivi. O il trio che sbancò Sanremo nel 1987 Umberto Tozzi, Gianni Morandi ed Enrico Ruggeri. O artisti come Loredana Bertè, Vasco Rossi. E ancora Lucio Dalla, i Pooh, Antonello Venditti, Mia Martini, Loretta Goggi, Pupo, I Ricchi e poveri. Poi Fiorella Mannoia, Fausto Leali, Anna Oxa.

Gli anni Ottanta e la musica in discoteca
La musica che si ballava in quel decennio conosciuta ancora oggi

La musica di quegli anni era caratterizzata da molti artisti internazionali come i Duran Duran o Madonna, ma anche molti italiani cantavano in inglese. Molti poi restavano delle Meteore, ma altri brani per mesi sono stati all’apice delle classifiche.

Molte canzoni italiane rimaste nella storia

La musica italiana degli anni Ottanta ha fatto la storia. I giovani delle nuove generazioni hanno imparato a conoscere tanti brani degli anni Ottanta, perché spesso nei locali, nelle discoteche vengono trasmessi con nuovi e moderni riarrangiamenti. Per non parlare dei “karaoke”, che promuovono soprattutto canzoni italiane di quegli anni.

Claudio Cecchetto uno dei dj e autori degli anni Ottanta
Claudio Cecchetto in un’immagine del periodo

Non solo musica, gli anni Ottanta nella storia

Il decennio non è stato però significativo solo nella musica. Sono gli anni in cui nasce internet, cade il muro di Berlino, al cinema ci sono i primi film con gli effetti speciali. E poi l’Italia vince il Mondiale di calcio. E tanti i cambiamenti nella vita politica italiana e internazionale. Insomma gli anni Ottanta sono stati significativi e importanti per molti. Ma la musica è forse uno dei settori che piacevolmente vale la pena ricordare di quel decennio significativo.

Le cinque canzoni italiane più famose degli anni 80 ultima modifica: 2020-09-09T18:00:00+02:00 da Federica Puglisi

Commenti