notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

Un’esplosione di colori, un nuovo omaggio alla Sicilia, per loro vera e propria fonte di ispirazione. Presentata ieri sera alla Milano Fashion week la collezione Primavera- Estate donna di Dolce & Gabbana. Il titolo “Patchwork di Sicilia che ricorda l’antica tecnica del taglio e del cucito della stoffa tanto cara a questa terra. E dai video che la casa di alta moda ha diffuso in rete, nonché la diretta Instagram della sfilata sono stati un’esplosione di colori. Ecco i segreti di questa nuova collezione, raccontati da noi, che ammiriamo la creatività di questi due grandi stilisti italiani.

Patchwork di Sicilia la sfilata
Un momento della sfilata di Dolce & Gabbana a Milano

Patchwork di Sicilia, abiti ricchi di colori e di stile

A spiegare la nuova collezione sono stati proprio loro, Domenico Dolce e Stefano Gabbana, attraverso i canali social ufficiali. In un breve video ricco di immagini della Sicilia, è spiegato il motivo del titolo della collezione e l’alto significato che per loro rappresenta. “La stagione Primavera Estate 2021 abbiamo deciso di dedicarla alla Sicilia –  spiegano – . E chiamandola Patchwork di Sicilia. Perché abbiamo voluto raccontare vista la nostra lunga esperienza disegnando ed esplorando la Sicilia e tutto quello che si può trovare in un’isola come questa”.

I bozzetti di Patchwork di Sicilia
I bozzetti della collezione pensata dai due stilisti

Un augurio poi per la valorizzazione di un’antica tecnica quella del Patchwork appunto. “E che i giovani – aggiungono i due stilisti – possano fare tesoro di questo tipo di arte, le cose fatte a mano. Per esempio tagliare tutti i pezzetti, cucirli, prendere le stoffe in casa, comprarne di nuove.  Un approccio culturale mettere insieme vari tipo di culture per far si che un capo diventi unico nel suo genere”.

Tessuti e ricami, ma anche un’ambientazione precisa

E tutta la scenografia pensata per questa grande sfilata ha fatto da contorno a questo evento glamour e attesissimo nella settimana della moda di Milano. Perché la collezione presentata al Metropol di Milano, è una nuova dichiarazione d’amore dei due stilisti alla Sicilia. Domenico Dolce e Stefano Gabbana hanno scavato nei loro archivi, tra tessuti, stampe, ricami e applicazioni che sonos tati ripensati e mescolati per dare vita a dei capolavori unici. La tecnica del patchwork dà così colore, tra un misto di maioliche, dei colori tipici delle ceramiche, disegni che esprimono la bellezza e la grandezza del brand.

Il legame di Dolce e Gabbana con la Sicilia

E così tornano i colori e i tratti che sono stati spesso al centro delle collezioni passate dei due stilisti. Come non ricordare l’omaggio alla Sicilia e al carretto siciliano di qualche anno fa, ma anche la scelta di sponsorizzare alcuni luoghi e monumenti dell’Isola nella collezione di scarpe e borse.

Patchwork di Sicilia è un omaggio all'Isola
Un abito della collezione ispirata al carretto siciliano

Tradizioni, panorami, sapori e colori unici che tornano ancora una volta a sancire un legame forte e che ormai è diventato un marchio riconoscibile nei loro capi. Dolce e Gabbana questa estate sono stati scelti dalla Regione Siciliana  per promuovere la cultura dell’Isola. Attraverso serate uniche in alcune piazze siciliane dove è stato presentato il film Devotion che racconta la loro storia nella moda, sulle note di Morricone. E poi la scelta di un fotografo siciliano, Salvo Alibrio a firmare gli scatti della collezione donna dello scorso anno girata durante le festività religiose di alcune città siciliane. Un legame che torna a sancire ancora una volta una passione per la terra siciliana, i suoi colori e sapori.

Patchwork di Sicilia, l’omaggio di D&G nella nuova collezione ultima modifica: 2020-09-24T15:00:29+02:00 da Federica Puglisi

Commenti