Oggi, 31 marzo 2022, in Italia finisce l’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia da Covid-19. Da domani, 1 aprile, scatta il graduale allentamento delle misure e delle regole imposte dal governo per contrastare la crisi pandemica. Vediamo allora cosa cambierà e come dobbiamo comportarci nei luoghi pubblici, visto che il virus continua comunque a diffondersi e i contagi segnano ancora numeri importanti.

Emergenza sanitaria finita, le nuove regole

Da domani gli over 50 non dovranno più presentare il cosiddetto green pass rafforzato sul lavoro, ma sarà sufficiente fino al 30 aprile il green pass base. Quindi non ci sarà più la sospensione dal lavoro in assenza di super green pass. Resta però l’obbligo vaccinale fino al 15 giugno. La sospensione in assenza di vaccinazione Covid-19 resterà solo per il personale sanitario, i lavoratori delle strutture ospedaliere e i lavoratori delle Rsa. Solo per loro, e non più quindi per i lavoratori di scuola, comparto sicurezza e forze dell’ordine, resta un prolungamento dell’obbligo di vaccino al 31 di dicembre. Per docenti come per i lavoratori di polizia, difesa, soccorso pubblico, polizia locale, università resta l’obbligo vaccinale fino al 15 giugno 2022.

green pass

Uffici e negozi

Sempre da domani non sarà più necessario il green pass, né quello super né quello base, per accedere in banca, alle poste o negli uffici pubblici. Stessa cosa in negozi e centri commerciali, dove non servirà più la certificazione verde. Sia nei negozi che negli uffici pubblici basterà indossare la mascherina chirurgica.

Ristoranti, bar e impianti sportivi

Per consumare al chiuso, al banco o seduti al tavolino, dall’1 aprile in bar e ristoranti sarà sufficiente esibire il green pass base che si ottiene cioè con un tampone e che dura 48 ore. Green pass base necessario anche per accedere alle mense. Via il green pass, anche quello base, invece, se ci si siede ai tavolini all’aperto di bar e ristoranti. Da domani, quindi, nessun obbligo di presentare il green pass in alberghi e altre strutture ricettive.

palestra fine emergenza sanitaria

Fino al 30 aprile, per accedere a piscine e palestre occorrerà ancora essere in possesso del super green pass. Per andare allo stadio sarà necessario il green pass base. Negli impianti sportivi, in caso di eventi al chiuso, resta invece l’obbligo di super green pass. È inoltre necessario, in quest’ultimo caso, indossare la mascherina Ffp2. Dal primo aprile la capienza di stadi e impianti sportivi ritorna al 100 per cento, sia al chiuso che all’aperto.

Finisce l’emergenza sanitaria, si allentano le restrizioni anti-Covid ultima modifica: 2022-03-31T09:00:00+02:00 da Redazione

Commenti

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x