Ebbene sì, il gelato Callipo sarà venduto in Australia. Si tratta dell’ennesima meritata vittoria per il Made in Italy e in particolare per le eccellenze gastronomiche italiane nel mondo. Dopo l’amaro Jefferson, un altro prodotto calabrese sarà venduto oltreoceano. Gli australiani potranno comprare e gustare il gelato della famiglia Callipo, che opera da lungo tempo nel settore del tonno e dei dessert.

I Callipo

Pippo e Giacinto Callipo, rispettivamente padre e figlio, lavorano senza sosta per portare avanti il marchio di famiglia. Pippo (Filippo) rappresenta la quarta generazione della famiglia. L’azienda venne infatti fondata da Giacinto Callipo il 14 gennaio 1913 e fu una delle prime in Italia a inscatolare il pregiato Tonno del Mediterraneo. Lo stabilimento sorgeva inizialmente a Pizzo (VV), città famosa per le tonnare. La più antica, detta “la Grande”,  risale al 1457. Qui si trova ancora oggi la sede legale, mentre quella operativa fu spostata a Maierato nel 1988. Pippo iniziò ad affiancare il padre nel 1972 e diventò direttore nel 1981. A lui si deve un trentennio di grande progresso dell’Azienda, fatto di investimenti e diversificazione della produzione.

Tonnare Callipo - Fonte: http://www.gradita.it/index_uk.htm

Gli stessi principi di generazione in generazione

Le imprese familiari hanno sempre una tradizione, tramandata di padre in figlio. I principi del marchio calabrese sono gli stessi da oltre cent’anni: l’attenzione per la qualità e la decisione di non delocalizzare l’azienda. I prodotti Callipo sono quindi eccellenze 100% calabresi. Gli ingredienti sono scelti accuratamente, provengono dalle produzioni locali e sono completamente naturali. Il successo dell’Azienda Callipo è sicuramente dovuto a questi principi, oltre alla passione e lungimiranza dei membri della famiglia.

Gli investimenti nello sport e nel turismo locale

Pippo Callipo è molto legato al suo territorio e ai giovani calabresi. Nel 1993 fonda la squadra di pallavolo maschile, la Volley Tonno Callipo, che nel giro di 10 anni scala le classifiche e conquista la serie A. Pippo non solo finanzia la squadra, ma ne è il presidente. Al suo ruolo di motivatore si devono l’entusiasmo e il successo degli atleti. Per incentivare il turismo locale, i Callipo hanno inoltre costruito il Popolia Country Resort, un centro alberghiero che si sviluppa in 140 ettari di zona collinare e con una vista spettacolare sul Golfo di Sant’Eufemia. Per il suo impegno sociale, la famiglia Callipo ha ricevuto molti riconoscimenti.

Pippo Callipo - Fonte: http://21righe.it/index.php/cronaca-per-ultime-notizie/3686-confindustria-vibo-assemblea-conclusa-pippo-callipo-presidente-all-unanimita

Il Callipo group

Con Pippo l’Azienda cresce di fatturato e si affaccia al mercato estero. Questo soprattutto grazie alla creazione del Callipo Group di cui Pippo è presidente. Una scelta ponderata per diversificare la produzione e aumentare la competitività sul suolo nazionale e internazionale. Il gruppo comprende 6 aziende e 300 dipendenti ed è tra le realtà più importanti d’Italia. Anche in tempi di crisi il fatturato della compagnia cresceva, dando la possibilità di assumere nuovi lavoratori e riscattare i giovani calabresi dalla disoccupazione e dal lavoro sottopagato.

Tartufo della Gelateria Callipo

Il gelato Callipo

Nel 2008 Pippo decide di realizzare il suo sogno e valorizzare un altro prodotto locale: il gelato di PizzoIl gelato del gruppo viene prodotto a Pizzo ed è fatto solo con ingredienti naturali di alta qualità:  i pistacchi di Bronte, le nocciole del Piemonte, il latte fresco di Castrovillari. Famoso è soprattutto il tartufo di Pizzo: un gelato alla nocciola con cuore di cioccolato fondente modellato nel palmo della mano e ricoperto da una spolverata di cacao e zucchero. Una prelibatezza che da oggi potrà essere gustata anche in Australia.
Nel 2013 la famiglia ha festeggiato il primo Centenario dell’azienda. Un traguardo importante per la Calabria, ma anche per l’Italia. Per l’occasione Giorgio Napolitano ha regalato alla famiglia Callipo una targa commemorativa per esprimere il suo apprezzamento per l’impegno e la preziosa tradizione imprenditoriale.

Giulia De Conto

Autore: Giulia De Conto

Laurea in Filologia Moderna all’Università di Padova, insegnante e interprete per eventi sportivi, vivo tra il Veneto e le Marche. Sono una viaggiatrice inarrestabile del mondo e della vita, dei quali amo raccogliere ogni singolo aspetto con la penna e la fotografia. A cosa non so resistere? Al cioccolato e a scatenarmi sulle note di una bella canzone! @giuliaofcount

Il gelato calabrese Callipo va in Australia ultima modifica: 2018-05-21T09:00:17+00:00 da Giulia De Conto

Commenti