Un piatto di portata o che comunque va a rinforzare i pranzi in famiglia, soprattutto nel periodo natalizio. Almeno a Napoli. Vi presentiamo oggi, con il nostro partner “I love italian food” la video ricetta dell’insalata di rinforzo. Ma non lasciatevi ingannare dal nome. Perché anche se si tratta di un’insalata è comunque ricca di tanti ingredienti che la rendono un piatto tipico della tradizione. Amato non solo al Centro – Sud Italia ma anche in altre regioni. Comprende infatti tanti prodotti tipici della gastronomia della nostra penisola. Quindi siete pronti a prepararla? Prima di svelarvi i segreti di un’ottima insalata di rinforzo, vi diamo qualche curiosità su questa specialità.

Insalata di rinforzo, le origini di questo piatto

La tradizione racconta che l’insalata di rinforzo fosse realizzata soprattutto in Campania e a Napoli durante il periodo natalizio. Infatti veniva servita un tempo durante il cenone della Vigilia di Natale. Anche se gli altri piatti erano a base di pesce, nelle famiglie si preparavano queste speciali insalate per “rinforzare” il cenone.  L’insalata di rinforzo denominata anche burdiglione ha come ingrediente principale il cavolfiore lessato. A esso dopo la pulizia  e la cottura vanno aggiunte altre specialità locali, come le cipolline, le olive verdi, i cetriolini. E ancora, per impreziosirne il gusto, la giardiniera, peperoni dolci o piccanti sottaceto e acciughe sotto sale.

Esistono poi tante varianti che lasciano spazio alla fantasia di chi li prepara. Ciò che è certo è che è un piatto, servito come contorno o come antipasto, ricco di colori, grazie agli ingredienti di cui è composto. Un consiglio: se l’insalata di rinforzo è preparata con qualche ora di anticipo permette ai sapori di amalgamarsi. E il risultato è davvero eccellente. Qual è allora la ricetta originale? Ecco i nostri suggerimenti.

Video ricetta dal nostro canale Youtube

La ricetta di questo piatto

Il procedimento: lessare il cavolfiore in abbondante acqua calda, scolarlo e riporlo in un’insalatiera. Aggiungere dell’indivia, sottaceti misti, capperi, olive verdi e olive nere, papacelle sott’olio (si tratta di un tipo di peperone usato nel napoletano), acciughe sott’olio. Condire l’insalata, poi, con olio extra vergine d’oliva, aceto bianco, sale, pepe. Mescolare bene e impiattare.  Gli ingredienti per l’insalata: un cavolfiore, una indivia, 100 grammi di sottaceti misti, 100 grammi di olive verdi e 100 grammi di olive bere, 100 grammi di capperi, 100 grammi di papacelle sott’olio. Infine aggiungere 6-8 acciughe sott’olio, olio, aceto, sale e pepe quanto basta.

La video ricetta di “I love italian food” è promossa con lo chef Andrea Ruisi e realizzata da Giacomo Galluzzi. Questa è l’insalata originale così come veniva realizzata un tempo. E tuttora trova spazio nei cenoni natalizi partenopei. Ma sono molte le varianti: c’è persino chi aggiunge ogni giorno alla base di cavolfiore lessato, gli avanzi dei giorni precedenti. In modo da gustare questo piatto persino la notte di San Silvestro. Amata e celebrata da tanti autori napoletani e anche a teatro, vi suggeriamo anche di gustarla con un buon vino che sappia arricchire ancora di più il gusto di ogni singolo ingrediente.

La video ricetta dell’insalata di rinforzo, piatto tipico napoletano ultima modifica: 2021-09-13T12:30:00+02:00 da Redazione

Commenti

Subscribe
Notificami
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x