notification icon
App italiani.it
Tutto il meglio di italiani.it sul tuo telefono
Installa

L’Italia è, tra i paesi europei, quello che vanta più prodotti a marchio di alta qualità, prodotti agroalimentari a denominazione DOP, IGP e STG. Lo sapevi? Questo primato è stato ottenuto grazie alle imprese agricole che producono eccellenze di primissima qualità. Qualità sempre più richiesta sulle tavole di italiani ed europei, che prestano sempre più attenzione a ciò che mangiano. Ciò si combina con una maggiore sensibilità alla salvaguardia degli ecosistemi e della biodiversità, tant’è che il consumo di prodotti a km 0 e biologici è in crescendo.

Marchio di alta qualità: prodotti italiani
I prodotti italiani con i marchi di alta qualità Credit : Agrodolce

Questo si traduce anche con un maggior rispetto verso i produttori. Sapere da dove proviene, com’è fatto e da chi è prodotto il cibo che compriamo al supermercato sta diventando un fattore determinante negli acquisti. E qui sta l’importanza delle certificazioni: servono a dare garanzie ai consumatori, assicurando la tracciabilità e la sicurezza degli alimenti.

Prodotti con marchio di alta qualità DOP, IGP e STG

Con l’etichetta DOP si intendono quei prodotti alimentari a “denominazione di origine protetta”. L’IGP, invece, segna gli alimenti a “indicazione geografica protetta”. A esse si aggiunge anche l’etichetta STG che indica la “specialità tradizionale garantita”. I dati, presentati dal Ministero delle politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo rivelano che il nostro paese sfiora i 300 prodotti.

Marchi di alta qualità: denominazioni
I principali marchi di alta qualità dei prodotti italiani ed europei

Parliamo, in particolare, di circa 100 tra prodotti ortofrutticoli e cereali. Ci sono, poi, una cinquantina di formaggi tra cui il Parmigiano Reggiano, il Grana Padano, il Gorgonzola e il Provolone. E ancora il Pecorino Romano, l’Asiago e la Fontina. L’altra metà è costituita da carni fresche e suoi derivati, e quindi il Prosciutto di Parma e il San Daniele, tra i tanti. E non possono mancare gli oli extravergine di oliva. Il valore di questi prodotti portatori di marchio di qualità europeo certificato ammonta a oltre 6 miliardi di euro. Mentre le regioni italiane con più marchi riconosciuti sono le nordiche: al primo posto l’Emilia-Romagna seguita dal Veneto.

marchio di alta qualità: prodotti made in Italy
Vini e Formaggi Credit: voilaa.com

Per non parlare dei vini

Inoltre il Belpaese è famoso per il nettare degli dei. I vini prodotti in Italia sono tra i migliori al mondo. Possediamo 526 vini con marchio d’origine registrato, su un totale di poco più di 800 in tutt’Europa. Il fatturato supera gli 8 miliardi di produzione e 5 di esportazione. Tra i marchi che indicano al consumatore l’origine geografica dei vini ci sono il DOCG, DOC e IGT. Acronimi rispettivamente di “Denominazione di Origine Controllata e Garantita”, “Denominazione di Origine Controllata” e “Indicazione Geografica Tipica”.

Serena Villella

Autore: Serena Villella

Serena di nome e di fatto. Appassionata e paziente. Una laurea triennale in Lingue Moderne e una specialistica in Interpretariato e Mediazione Interculturale. Amante della vita e irrimediabile sognatrice. “Vedo orizzonti dove gli altri disegnano confini”.
Lo sapevi che l’Italia vanta tanti prodotti a marchio di alta qualità? ultima modifica: 2019-06-15T09:00:09+02:00 da Serena Villella

Commenti